Forlì, Pini (Lega): "recuperati i fondi Ici rurale per i Comuni"

Forlì, Pini (Lega): "recuperati i fondi Ici rurale per i Comuni"

FORLI' - "Sono stati sbloccati oggi ed immediatamente bonificati ai comuni di Castrocaro Terme e Dovadola i fondi ICI sugli immobili rurali bloccati dalla vecchia finanziaria. Si tratta di liquidità immediata pari a 129mila e rotti euro per Castrocaro Terme e Terra del Sole e 13.134 euro per Dovadola che altrimenti sarebbero rimasti nelle casse di Roma".

 

Ad annunciarlo dopo un lungo vertice al Viminale con il Sottosegretario all'Interno Michelino Davico è Gianluca Pini, deputato leghista romagnolo che sottolinea come "con uno sforzo economico non indifferente, il collega Davico ha riparato al danno causato della finanziaria del governo Prodi che aveva tolto risorse importanti agli enti locali. Castrocaro e Dovadola erano segnalati e pertanto sono stati inseriti tra i primi ad ottenere i rimborsi, ma nei prossimi giorni - precisa Pini - sbloccheremo anche quelli di tutti gli altri comuni della Provincia e della Romagna dato che noi, contrariamente al PD, non facciamo distinzione politica quando c'è da aiutare il territorio"

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni, non appena deliberati i trasferimenti, Pini ha annunciato la diffusione dei dati suddivisi per ogni singolo comune della Provincia "del resto - ha concluso Pini con una battuta - una delle funzioni primarie di un parlamentare leghista è proprio quella di riportare a casa le tasse che Roma voracemente da troppo tempo si trattiene".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Caplaz
    Caplaz

    Quando la Lega nord romagna funziona bene dalle nostre parti, bisogna darle il giusto riconoscimento, senza nascondersi troppo dietro partigianerie.Il Pd e tutta la sinistra romagnola dovrebbe meditare su questo fattore, poichè tanti comuni montani, potrebbero trarne immediati vantaggi per le loro casse.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -