Forlì, piogge e neve danno lo sprint a Ridracoli: invaso pieno al 72%

Forlì, piogge e neve danno lo sprint a Ridracoli: invaso pieno al 72%

Forlì, piogge e neve danno lo sprint a Ridracoli: invaso pieno al 72%

FORLI' - Le piogge e le nevicate degli ultimi giorni danno lo sprint alla diga di Ridracoli. L'invaso è nella fase dell'anno di maggior incremento dell'acqua raccolta: attualmente ci sono 24 milioni di metri cubi d'acqua, più del 72,7% del volume massimo disponibile. Questo significa che chi si affaccia dalla diga vede ancora dieci metri di "vuoto" rispetto al livello si sfioro, mentre altri 45 metri sono la profondità del lago artificiale che disseta la Romagna.

 

Prima delle precipitazioni il livello era di 530 metri sul livello del mare, attualmente siamo a 547,87 metri. La temperatura dell'acqua è di otto gradi, il volume potabilizzato attuale è di 1.749 metri. Nella giornata di martedì si rilevavano 7,1 metri cubi al secondo di acqua in entrata e 1,6 metri cubi al secondo in uscita. In questi giorni a usufruire di più della risorsa di Ridracoli è l'area cesenate con 524 litri al secondo erogati. Segue Ravenna con 304 litri al secondo. L'area forlivese riceve 260 metri cubi al secondo, quella riminese 291.

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    PM, le colline le hanno anche in provincia di ravenna (colline di faenza) e rimini. comunque sia prima a Noi forlivesi/cesenati (e relativa costa) poi ai ravennati e riminesi... altrimenti se la bevono loro quella dei pozzi, e dato che sono nella bassa devono scavare anche meno!!!

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Come che vergogna ?!?!?!?! Ha un retrogusto così....."unico"!!!!!!Se ne bevi molta dopo un po' ti sballa e inizia anche a piacerti! (nemmeno più il mio cane la vuole bere ).....Poi se vogliamo ricordare il caso di Via Bertini di un paio d'anni fa, nel quale veniva distribuita (sembra da anni) acqua proveniente da falde acquifere inquinate ,sottostanti a discariche prodotti chimici se non sbaglio................lasciamo perdere........

  • Avatar anonimo di pm
    pm

    Dove la facciamo la diga, a Punta Marina o a Torre Pedrera?

  • Avatar anonimo di sesepo
    sesepo

    si potrebbe risapere con cadenza mensile quanta acqua finisce nei nostri rubinetti e di qualità?

  • Avatar anonimo di sesepo
    sesepo

    basterebbe che attuassero gli studi già pagati per svariati miliardi in possesso di giorgio zanniboni e non seremmo qui a litigare per l'acqua... intanto i soldi li danno per darci l'acqua del pò... e fra tanti anni se ne riparlerà nel frattempo di sicuro molti dei sindaci che ci amministrano si augurano che zanniboni taccia per pure questioni anagrafiche...

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    Quindi??????????... la diga è in provincia di Forlì, quindi a noi spetta più acqua dalla diga, e non quella dei pozzi !!!!! se rimini e ravenna hanno bisogno d'acqua, che si costruiscano una diga loro, formando dei consorzi e utilizzando i soldi delle rispettive provincie.... altrimenti la prelevano dai pozzi !!!!!

  • Avatar anonimo di Ken
    Ken

    costruita con i soldi di tutti...

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    La diga ce l'abbiamo noi e riceviamo anche meno acqua... che vergogna!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -