Forlì, porta a porta. Gardini (PD): "Ci saranno indubbi vantaggi"

Forlì, porta a porta. Gardini (PD): "Ci saranno indubbi vantaggi"

FORLI' - Lunedì in Consiglio Comunale di Forlì è stato approvato il progetto per la raccolta di rifiuti "Porta a Porta". Si arriva all'approvazione del progetto, dopo un intenso confronto avvenuto sia nelle numerose assemblee pubbliche, con la partecipazione dell'Assessore all'Ambiente Ing. Bellini, sia nelle sedi istituzionali (Commissioni Consiliari).

 

La Raccolta Porta a Porta  partirà a gennaio nella zona 1 (Ronco, Villa Selva, San Leonardo), per poi estendersi successivamente in  altre due zone,  limitrofe alla precedente.

Il sistema di raccolta PaP porterà indubbi benefici ambientali, in quanto si prevede, che quando sarà a regime su tutto il territorio comunale, i rifiuti urbani diminuiranno di circa il 10%. Si stima quindi una riduzione di rifiuto da conferire a discarica o inceneritore di circa 20.000 tonnellate, che consiste in un ingente quantitativo (per dare un'idea corrisponde al volume occupato in una discarica in 50 anni) .

 

Si avranno quindi a regime indubbi vantaggi, non solo dal punto di vista ambientale, ma anche sulla tariffa, nonostante un iniziale inevitabile aumento del 6%, che risulta comunque inferiore al livello medio di incremento registrato in Italia. L'esperienza della Regione Lombardia, dove il PaP è già stato avviato, dimostra che con questo sistema si riduce a regime la tariffa di un valore medio pari a circa il 7%.

 

Non dobbiamo pertanto spaventarci per le difficoltà iniziali, inevitabili in ogni cambiamento, e dobbiamo impegnarci tutti affinché questo importante progetto voluto, fin dalla campagna elettorale, dal Partito Democratico e dall'intera maggioranza di centrosinistra, riesca nel minor tempo possibile.

 

Si sottolinea infine che il PaP è non solo una metodologia per la raccolta differenziata, ma è anche un importante progetto politico che ha lo scopo di incentivare una nuova filiera PER IL RICICLO E IL RIUTILIZZO DEI RIFIUTI,  e che porterà, non solo indubbi benefici dal punto di vista ambientale, ma anche vantaggi economici alle aziende locali inerenti al settore e che si svilupperanno grazie a questo progetto.

 

Francesca Gardini

Consigliere comunale Pd Forlì

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -