Forlì, porta a porta. Ragni (PdL): "I forlivesi vogliono risposte chiare"

Forlì, porta a porta. Ragni (PdL): "I forlivesi vogliono risposte chiare"

FORLI' - Fabrizio Ragni, Consigliere comunale del Gruppo PdL, annuncia una nuova interrogazione urgente "question time" al Sindaco di Forlì Roberto Balzani in merito alla raccolta differenziata col sistema del "porta a porta". "L' ultima volta che ho introdotto l'argomento in Consiglio comunale l'Assessore Bellini se ne è andato sbattendo la porta" - precisa il consigliere.

 

"Nell'occasione avevo semplicemente chiesto se a seguito dell'introduzione della raccolta differenziata fosse prevista anche la diminuzione della tariffa di igiene ambientale come logica conseguenza degli utili derivanti dalla vendita dei rifiuti" - prosegue Ragni.

 

"Credo che l'Amministrazione Comunale debba fornire risposte chiare ai forlivesi anziché sbattere loro la porta in faccia" - aggiunge il consigliere - "come è possibile che nemmeno un mese fa l'Assessore Bellini si sia rifiutato di fornire risposte concrete in merito all'aumento della bolletta pur essendone già a conoscenza?"

 

"E' gravissimo che solo oggi ve ne sia l'annuncio, peraltro seguito dalla sconcertante affermazione che le cose potevano anche andare peggio!". "I forlivesi non devono essere presi in giro" - continua Ragni - "vi è il rischio concreto che l'aumento della tariffa conseguente all'introduzione del sistema di raccolta "porta a porta" si traduca solo in un'ulteriore introito per il concessionario".

 

"Se così non fosse me lo dimostrino" - conclude il consigliere - "perché in tal caso per la raccolta differenziata sarà necessario introdurre un sistema diverso dal "porta a porta", cioè un sistema più economico e di più facile attuazione per i cittadini".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -