Forlì, poste. Le raccomandate inesitate si ritirano in via Bertini

Forlì, poste. Le raccomandate inesitate si ritirano in via Bertini

FORLI' - A Forlì è stata completata la nuova organizzazione del servizio di consegna degli invii a firma non recapitati per assenza del destinatario al quale i portalettere, dotati di palmare, lasciano nella cassetta domiciliare un apposito avviso.  Già dal 12 aprile scorso il servizio di ritiro che in precedenza avveniva all'ufficio postale di Forlì succursale 7, in via Edison, è svolto dal Centro Primario di Distribuzione di via Bertini n.11.

 

Da lunedì 26 aprile anche il servizio di consegna delle inesitate che finora avveniva nell'ufficio postale di Forlì Centro (piazza Saffi) viene effettuato nello stesso ufficio di via Bertini, dove sono operativi due nuovi sportelli dedicati al ritiro delle raccomandate, forniti delle opportune attrezzature che consentono le registrazioni e la tracciabilità dell'oggetto. Il ritiro da parte del destinatario o di un suo delegato può avvenire, così come indicato sugli avvisi di giacenza, dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 8 alle 18.30 e il sabato dalle 8 alle 12.30.

E' importante, in questa fase di passaggio, leggere attentamente gli avvisi di giacenza: quelli consegnati dai portalettere fino al 23 aprile vanno presentati fino ad esaurimento ancora all'ufficio di piazza Saffi, mentre con quelli lasciati nella cassetta domiciliare a partire dal 24 aprile ci si reca in via Bertini presso il nuovo ufficio.

 

Poste Italiane ha inteso fornire ai forlivesi un servizio più efficiente di ritiro delle inesitate, intervenendo sui processi preesistenti e modificandone le procedure e la dislocazione, per andare incontro alle esigenze della clientela.

 

Grazie a questa riorganizzazione migliora indirettamente anche il servizio negli uffici postali cittadini con minori attese agli sportelli presso i quali si possono espletare le operazioni dei servizi finanziari e postali con maggiore celerità, non dovendo gli operatori più effettuare la consegna delle raccomandate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -