Forlì, premio europeo per la Pneumologia

Forlì, premio europeo per la Pneumologia

Forlì, premio europeo per la Pneumologia

L'associazione portoghese Associação de Estudos Respiratórios (AER), in collaborazione con la fondazione Glaxo Smith Kline (GSK), promuove ogni due anni il premio Robalo Cordeiro, in ricordo ed onore del Prof Robalo Cordeiro, fondatore della moderna Pneumologia in Portogallo. Quest'anno il premio è stato assegnato al Professore Venerino Poletti ed al suo gruppo dell'Unità Operativa di Pneumologia dell'Ospedale di Forlì, per le ricerche condotte sulla Fibrosi Polmonare idiopatica.

 

Verrà consegnato al gruppo forlivese in occasione del congresso pneumologico portoghese, che si terrà a Coimbra dal 4 al 7 Dicembre 2010, alla presenza del Past President, Prof N Siafakas, ed al President dell'European Respiratory Society, Prof M Decramer. In particolare il riconoscimento andrà al ricercatore che più si è distinto nel Gruppo su quell'argomento, con un'età inferiore ai 40 anni: la dottoressa Sara Tomassetti

 

Il premio Robalo Cordeiro è destinato a premiare i migliori lavori scientifici originali ed inediti condotti in ambito pneumologico a livello europeo e il tema del bando per l'anno 2010 era "Deep lung: from environment to genetic". Al premio concorrono medici e ricercatori dell'Unione Europea. Il lavoro scientifico premiato dalla associazione pneumologia portoghese sarà presentato al congresso pneumologico nazionale di Coimbra e pubblicato in lingua inglese e portoghese sulla rivista scientifica dell'AER

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -