Forlì: prenotazioni Cup, le precisazioni dell'Ausl

Forlì: prenotazioni Cup, le precisazioni dell'Ausl

FORLI' - "Il nuovo servizio di prenotazione telefonica dell'Azienda Usl di Forlì, attivo dal 1 dicembre 2009, consente di fissare visite specialistiche nonché un'ampia gamma di prestazioni sanitarie CUP  e in libera professione. Come specificato nel materiale informativo distribuito o affisso nelle sedi dell'Ausl, il costo della chiamata varia a seconda dei singoli piani tariffari predisposti dai diversi gestori di rete. Ad esempio, nel caso il cittadino abbia un contratto con Telecom, la spesa sarà di 11,15 centesimi al minuto, mentre la cifra cambia se si utilizzano Vodafone, Tele 2, Wind, ecc., che hanno ciascuno un proprio importo. Dunque, risulta  impossibile, per l'Ausl, definire con certezza il costo della singola telefonata: qualora si voglia conoscere tale dato, occorre consultare il proprio piano tarifarrio o chiedere spiegazioni al gestore con cui si è stipulato il contratto".

 

E' quanto si legge in una nota dell'Ausl in merito all'interrogazione "Quanto costa prenotare al Cup?", presentata dalla senatrice Laura Bianconi (PdL).

 

"Per quanto riguarda i tempi di attesa alla cornetta, da martedì 19 gennaio, un nuovo messaggio ricorderà al cittadino, dopo appena un minuto e non più due minuti e mezzo come accaduto sino ad oggi, la possibilità di premere un tasto per attivare il servizio di re-call automatico, che consente di lasciare il proprio numero telefonico ed essere richiamati, a spese dell'Azienda, per fissare l'appuntamento desiderato. Inoltre, il tempo massimo trascorso in linea scenderà da 10 a 5 minuti, così da ridurre ulteriormente i costi; ad ogni minuto, poi, si ricorderà la disponibilità del servizio di re-call. Infine, alle due linee dedicate alla libera professione già esistenti ne sono state aggiunte altre due, mentre permangono le sei linee telefoniche per le prenotazioni Cup. In questo modo, si cerca di garantire massima disponibilità e reperibilità, facilitando il più possibile il cittadino" continua la nota dell'azienda sanitaria forlivese.

 

Il servizio di prenotazione telefonico, in vigore, anche in altre Aziende Usl romagnole, è attivo tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 18.00. Si consiglia di telefonare nel pomeriggio, periodo in cui è minore il traffico telefonico.

 

Per VISITE E PRESTAZIONI PRENOTABILI TRAMITE CUP sono disponibili due numeri telefonici:

 

840 000 633 da rete fissa, il costo comprende il solo scatto alla risposta, secondo le tariffe del gestore della rete;

 

199 166 003 da telefono cellulare, il costo è agevolato secondo le tariffe stabilite dal gestore della rete.

 

Per VISITE e PRESTAZIONI IN LIBERA PROFESSIONE c'è un unico numero telefonico:

 

199 171 611 sia da rete fissa che da rete mobile, nessuno scatto alla risposta, il costo è agevolato secondo le tariffe del gestore della rete.

 

"Dai dati disponibili, aggiornati a giovedì 14 gennaio - si conclude la nota dell'Ausl - si evince come dal primo dicembre le telefonate ricevute siano state ben 7.319, di cui appena 1.048 andate perse, nella maggior parte dei casi per rinuncia da parte del cittadino. Le 6.271 telefonate andate a buon fine hanno dato luogo a 4.919 prestazioni. Per quanto riguarda i tempi di attesa alla cornetta, la maggior parte delle richieste (84%) sono soddisfatte entro 10 secondi, le altre (16%) al massimo in 150 secondi. Come si può evincere dai numeri questo rappresenta un risultato confortante, in quanto oltre 6mila cittadini hanno potuto, senza fare file e senza uscire di casa, prenotare le prestazioni necessarie".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -