Forlì, presidente di polo. Bongarzone (Pd): "Perché rappresentante enti si è astenuta?"

Forlì, presidente di polo. Bongarzone (Pd): "Perché rappresentante enti si è astenuta?"

FORLI' - Ieri c'è stata a Forli l'elezione del Presidente del Polo scientifico-didattico di Forlì. Tra i membri che compongono l'assemblea dei votanti vi è anche un rappresentante delle istituzioni. Tale rappresentante esprime la volontà di due istituzioni del territorio, vale a dire Comune di Forli e Provincia di Forlì-Cesena Con mia grande sorpresa vengo a sapere che questo rappresentante ha deciso di astenersi. L'astensione mi lascia molto perplessa se penso a quanto le istituzioni di questo territorio hanno investito e ancora investiranno in termini economici e sociali per l'Università forlivese.


Penso che sia dovere delle istituzioni valutare quanto le ricadute di una scelta di questo genere possano avere sugli investimenti fatti e sul futuro stesso dell'Università del Territorio. Ecco perchè l'astensione mi sembra una scelta politicamente debole e superficiale. Le istituzioni non possono avere un rapporto di tipo burocratico, privo di un'idea di sviluppo futuro, con l'Università. Ancora più bizzarro mi sembra invece il fatto che  il rappresentante designato dai due enti, decide di astenersi e di non portare all'attenzione dell'assemblea il fatto che uno dei due membri che rappresenta si è espresso in modo formale e scritto, attraverso la firma del suo presidente e vicepresidente, per uno dei due candidati.


Credo che il rappresentante nella sua autonomia di scelta avesse comunque il dovere morale e l'obbligo istituzionale di far conoscere in quella sede il pensiero di coloro che in quel momento rappresentava. Mi auguro che questa scelta di non scelta del Comune rispetto all'Università, su cui si gioca il futuro della Forlì 2030, non indebolisca l'ateneo forlivese nei rapporti con l'Alma Mater di Bologna e di conseguenza non abbia ulteriori ricadute negative sul nostro territorio rispetto al contesto regionale.

 

Lucia Bongarzone

Membro

della Direzione Territoriale e Regionale PD

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di fabbri stefano
    fabbri stefano

    concordo in pieno con Bongarzone.... ma chi erano/sono gli sponsor del nuovo presidente? Stefano Fabbri

  • Avatar anonimo di Elena Zaccheroni
    Elena Zaccheroni

    Condivido totalmente e attendo di conoscere le motivazioni del rappresentante delle istituzioni locali che, mi auguro, non tardino ad arrivare, a mezzo stampa.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -