Forlì, prete ricattato. Don Franco Appi: "Non sono il nuovo parroco di San Mercuriale"

Forlì, prete ricattato. Don Franco Appi: "Non sono il nuovo parroco di San Mercuriale"

Forlì, prete ricattato. Don Franco Appi: "Non sono il nuovo parroco di San Mercuriale"

FORLI' - "Non sono io il nuovo parroco di San Mercuriale". Risponde così al telefono don Franco Appi, responsabile della pastorale sociale e del lavoro per la Diocesi di Forlì-Bertinoro, contattato da Romagnaoggi.it. Le voci su una sua possibile successione a don Franco Zaghini, per ora sospeso dall'incarico di parroco di San Mercuriale, vengono smentite. "Ancora non si è parlato di questo, è una decisione che va presa con calma". Ora, in sostanza, bisogna tappare il buco.

 

"Faccio parte del consiglio episcopale che si è riunito anche ieri (mercoledì ndr) - continua don Appi - ma non abbiamo ancora preso nessuna decisione - immagino che le indiscrezioni sul mio nome derivino dal fatto che mi occupo di due piccole parrocchie (Fiordinano a Rocca delle Caminate e Ravaldino in Monte ndr). Comunque non amiamo fare le cose in fretta e, per ora, l'unica decisione che va presa in tempi brevi è sulla nomina di un amministratore pastorale". Qualcuno che svolga le funzioni di base insomma.

 

Don Appi è partito venerdì per Vilnius in Lituania, è docente alla facoltà di teologia dell'Università di Bologna, ed è tornato martedì, in piena bufera. "quando ho acceso il telefonino tutti volevano parlare con me di questo, nessuno che mie chiedesse come era andata la mia 'trasferta' - ironizza, poi si fa serio - don Franco Zaghini è una figura molto conosciuta, con una grande cultura e una grande capacità di comunicazione, anche scritta. Ora bisogna riflettere sulle difficoltà della comunicazione interpersonale. San Mercuriale non è una parrocchia come le altre, non ha una comunità intorno". Sulla questione specifica don Appi si ferma qui.

 

Poi una riflessione sulla condizione dei preti: "Siamo sempre meno, io sono uno dei più giovani e ormai ho 70 anni (67 ndr), probabilmente in futuro a Forlì dovranno bastare 4 parroci e così via per gli altri comuni. Quindi la scelta sarà molto difficile".

 

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -