Forlì, prima discute con l'ex. Poi crea caos in Questura

Forlì, prima discute con l'ex. Poi crea caos in Questura

Forlì, prima discute con l'ex. Poi crea caos in Questura

FORLI' - Ferito nel cuore per una storia d'amore finita in malo modo, si è presentato ubriaco fradicio nel bar dove lavora l'ex per cantargliene quattro. In soccorso della donna è giunto l'attuale compagno, che ha cominciato a discutere con l'ex fino all'arrivo della Polizia. Teatro dell'episodio, avvenuto martedì scorso, un noto bar del centro di Forlì. L'individuo, forlivese di 36 anni, è stato accompagnato in Questura, dove ha continuato ad avere comportamenti violenti.

 

Nella circostanza a riportare la peggio sono stati due agenti, che hanno riportato lesioni guaribili rispettivamente in tre e dodici giorni. Rinchiuso nella cella di sicurezza, il 36enne si è scagliato contro un termosifone, provocando un'ingente fuoriuscita d'acqua. A quel punto sono scattate le manette con l'accusa di violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -