Forlì, primarie: dal mondo della cultura appello per Roberto Balzani

Forlì, primarie: dal mondo della cultura appello per Roberto Balzani

Forlì, primarie: dal mondo della cultura appello per Roberto Balzani

FORLI' - Anche dal mondo della cultura arriva un appello a sostegno di Roberto Balzani, lo sfidante di Nadia Masini alle primarie del Pd del 14 dicembre. Un "endorsment" firmato da una quarantina di esponenti del mondo delle arti e della cultura forlivese, in cui spiccano nomi conosciuti come Andre Brigliadori, Stefano Orioli e i fratelli Alfonso e Nicola Vaccari.

 

"Il grado di evoluzione e di ricchezza culturale di una comunità costituisce una condizione ed al tempo stesso una verifica della qualità della vita che in essa si svolge - recita l'inizio dell'appello -. Non vi è civiltà, non vi è contesto, in cui si sia potuto prescindere dall'innata vocazione dell'uomo per la conoscenza, per la creazione artistica, per la comunicazione.

In quanto connaturata all'esperienza vitale dell'uomo, la cultura è dunque, in una società democratica, un diritto per tutti i cittadini e al tempo stesso un dovere per chi li amministra".

 

"L'impegno per sostenere la crescita culturale della popolazione è in tal senso una delle prime responsabilità che, a nostro avviso, deve essere assunta da chi intende governare una città - sostengono i quaranti sostenitori di Roberto Balzani -. Si tratta dell'impegno a favorire le più ampie possibilità di produzione e di fruizione culturale, costruendo anche le condizioni materiali per l'accesso di tutti al patrimonio storico, alle espressioni delle arti, all'acquisizione della conoscenza che ha arricchito l'uomo nel corso del tempo".

 

"Si tratta di un impegno che non può trovare le sue ragioni fondanti in nessun genere di "ritorno economico" e che non può essere considerato strumentale di alcunché - prosegue l'appello -, se non dei benefici che è in grado di assicurare per la qualità della vita umana nel suo complesso, ben al di là dei pur possibili risvolti di carattere materiale. Le risorse impiegate per la cultura non possono essere dunque considerate un optional, bensì una necessità per la vita della città, senza per questo giustificare sprechi di sorta, senza per questo rinunciare a responsabilizzare gli stessi i cittadini, il cui concorso economico va visto come essenziale, anche se inevitabilmente insufficiente".

 

"Ma proprio per l'importanza che la cultura assume nel contesto sociale - prosegue il comunicato di sostegno al candidato -, crediamo che la definizione delle politiche connesse al suo sviluppo nella comunità debbano risiedere prioritariamente nelle istituzioni che la comunità stessa democraticamente esprime; crediamo che non ci possa essere sussidiarietà di sorta tale da sottrarre alla responsabilità del governo della città questa funzione fondamentale".

 

"Oltre a ciò crediamo che compito delle istituzioni locali sia quello di guardare avanti in termini culturali con una progettualità vera - continuano gli operatori culturali -, capace di prospettare benefici ed oneri, di assegnare la giusta priorità alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e di sfuggire alla tentazione di gestire l'esistente in funzione di un consenso di corto respiro o di enfatizzare i contenitori a svantaggio dei contenuti".

 

"Altrettanto importanti sono la ricerca della più ampia partecipazione da parte dei cittadini - proseguono i ‘balzaniani' - oltre che delle loro espressioni organizzate, la pratica del più esteso pluralismo, condizione essenziale di una vita culturale degna di questo nome, la conoscenza dei processi in atto ed infine una vera apertura per le esperienze innovative dei linguaggi e per le forme di ricerca e sperimentazione".

 

"La grande capacità che le istituzioni pubbliche locali, ed in primo luogo il comune - affermano i sostenitori dello ‘sfidante' -, devono riuscire a mettere in campo, per ciò che concerne la cultura, è quella di coniugare la centralità della loro missione con un ruolo di stimolo esente da tentazioni dirigiste ed eccessivamente accentratrici, è quella di operare per la migliore valorizzazione delle risorse e dei talenti locali, sfuggendo però alle tentazioni campanilistiche".

 

"Per queste ragioni noi riteniamo - concludono i sostenitori di Balzani -che a livello comunale debba essere avviato un percorso fortemente innovativo, negli obiettivi, nelle metodologie e nelle competenze coinvolte, un percorso che crediamo possa trovare nella candidatura a sindaco di Roberto Balzani una prima ed essenziale occasione per esprimersi. Per queste ragioni sosterremo come operatori culturali tale candidatura nelle primarie del Partito Democratico del 14 dicembre 2008".

 

APPELLO CULTURA ELENCO SOTTOSCRITTORI

Roberto Amadori, organizzazione culturale

Rosanna Ambrogetti, iniziative culturali

Andrea Anconelli, teatro

Roberto Banterle, teatro

Roberta Brighi, teatro

Andrea Brigliadori, scrittura

Camilla Bruschi, cinema

Massimo Casadei, teatro

Alessandro Ceccarelli, organizzazione culturale

Yuri Ciccarese, musica

Mariolina Coppola, teatro

Alessio De Riva, teatro

Gianni Fantini, teatro

Piero Fiori, attività culturali

Patrizia Giambi, arte

Giordano Giannarelli, musica

Elisa Giovannetti, cinema e organizzazione culturale

Carlo Giunchi, ricerca e progettazione cultutale

Ilario Gradassi, cinema

Elena Indellicati, musica

Lara Mengozzi, teatro

Silvia Michelacci, teatro

Luigi Notari, cinema

Stefano Orioli, musica

Luigi Palmirotta, cinema

Antonietta Paolillo, formazione

Alberto Poggi, cinema

Daniela Poggiali, attività culturali pubbliche

Franca Rasi, attività culturali

Alberto Ricci, teatro

Lisa Rodi, attività culturali

Francesco Romanelli, cinema

Paola Sabatani, musica

Caterina Spadoni, teatro

Sabina Spazzoli, teatro

Marco Tampieri, musica

Francesco Tesei, varietà

Alfonso Vaccari,                    arte e scrittura

Nicola Vaccari, arte e scrittura

Barbara Valenti, teatro

Maria Letizia  Zuffa, teatro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -