Forlì, primarie. Nuovo appello per Balzani, che chiede il "faccia a faccia"

Forlì, primarie. Nuovo appello per Balzani, che chiede il "faccia a faccia"

Forlì, primarie. Nuovo appello per Balzani, che chiede il "faccia a faccia"

FORLI' - Nuovo appello dal mondo della "società civile" a sostegno della candidatura di Roberto Balzani alle primarie del 14 dicembre a Forlì. E' quello firmato da una serie di personalità più o meno note in città, estrazione di vari settori della vita forlivese, che vanno ad affiancarsi agli oltre 500 che già avevano aderito al Comitato "Forlì per Balzani" che sostiene lo sfidante del sindaco Nadia Masini.

 

Nel frattempo si intensifica la campagna elettorale di Roberto Balzani per le primarie del PD, con numerosi incontri sul territorio.  L'iniziativa del Comitato continua con assemblee pubbliche nei 17 circoli del PD forlivese, mentre il professor Balzano torna a chiedere di "potersi confrontare in  dialoghi faccia a faccia con il sindaco uscente".

 

Si ricorda che è possibile aderire direttamente sul sito del Comitato, in cui sono presenti anche i nominativi dei referenti dei 17 nodi della rete per Balzani sul territorio, a cui tutti i cittadini possono rivolgersi per informazioni e per dare la propria disponibilità a sostenere la candidatura di Roberto Balzani

 

Alcuni firmatari del nuovo appello per Balzani

Rosanna Ambrogetti, giornalista

Maria Augusta Baraghini, pensionata

Gabriele Bargossi, impiegato tecnico in pensione

Valentina Belli, psicologa - Sert

Stefano Cifiello, sociologo

Elisabetta De Simone, insegnante

Mario Del Pero, docente universitario

Claudia Gatta, cooperatrice sociale

Liana Gavelli, dipendente pubblico in pensione

Franca Guidi, dipendente associazione di categoria

Alberto Landi, medico

Gigi Marzano, pensionato

Stefano Minghetti, operaio

Massimo Montanari, dirigente associazione di categoria

Marco Nicolucci, architetto

Andrea Piraccini, studente

Rocco Ronchi, docente universitario

Mariella Scarfalloto, impiegata

Doriana Togni, cooperatrice sociale

Maria Antonietta Valpondi, impiegata in pensione

Giulia Zoffoli, impiegata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti (12)

  • Avatar anonimo di scipione
    scipione

    capano Evidentemente quando dico attacchi non intendo critiche, che sonon sempre bene accette, se vuole posso citarle un florilegio di questi interventi e far valutare a terzi se si tratti di critica o d'altro. Le cito ad esempio ...Eppure, quando nelle facce delle persone vedi l’arroganza che incontra il servilismo, la complicità di casta che si esibisce ed esclude palesemente tanti, l’autoreferenzialità che non misura la qualità etica e politica, quando vedi tutto questo riunito in una hall ed in un salone, non puoi che sentirti in soggezione.... L'intervento intero lo trova sul sito da me citato , ma se questa lei la considera una critica motivata .... mi faccia capire cos'è un attacco, così mi faccio un'idea.

  • Avatar anonimo di capano
    capano

    Che strana visione della democrazia quella per cui le "critiche" sono per definizione "attacchi". La competizione politica, se genuina, vera e costruttiva, non può che avere tonalità conflittuali. La forza dei partiti "forti" sta proprio nel gestire e nel governare il conflitto interno (non certo nell'abolirlo o nel considerarlo un male assoluto). E' dalla tensione del confronto, anche vigoroso, tra le idee che nascono le soluzioni innnovative. Si condivide un progetto alla fine del percorso, non all'inizio, altrimenti persiste lo status quo.

  • Avatar anonimo di scipione
    scipione

    Marco24 il riconoscimento del competitor passa anche dallo stile della campagna elettorale. I toni dei supporter del candidato, leggibili sul blog de la tua stagione che ti consiglierei di leggere con attacchi a Pinza, Marzocchi, alla segretaria dei GD, a funzionari del partito e perfino a Bersani reo di partecipare ad un'iziaiva del sindaco dopo che Bianco aveva fatto lo stesso con Balzani renderanno molto difficile un abbassarsi dei toni post primarie. E lo stesso Balzani dice cose gravi quando parla di rapporti poco chiari tra politica (PD) e enti di controllo,senza chiarire cosa intende, e non dimentichiamo l'intervento di Capano sull'università. Forse senza queste premesse il faccia a faccia sarebbe stato possibile ma così sarebbe troppo facile degenerare in una rissa che farebbe bene solo al centro destra, che peraltro con un suo significativo esponente, Lauro Biondi ha fatto il suo endosement per Roberto Balzani.

  • Avatar anonimo di scipione
    scipione

    Sarina scrive che l'assemblea comunale PD ha chiesto un confronto tra Masini e Balzani. Devo contraddirla, non mi risulta. Quanto al confronto credo sia un diritto dei due candidati accettarlo o meno. Cosa ci sia di democratico nel decidere l'agenda dell'avversario non riesco a capirlo.

  • Avatar anonimo di marco24
    marco24

    Piccola Iena ma riesci a formulare un discorso compiuto propositivo e a trovare qualche argomento valido per le tue posizioni?? L'unica cosa che sai fare, sembra, è screditare gli altri... Quanta strada devi fare per diventare una cittadina democratica, e forse hai compagnie che non ti aiutano molto (qualcuno direbbe un "contorno"). Forza e coraggio le primarie - oltre che al PD tutto- possono fare bene anche a te: se ci metti almeno un minimo di impegno.

  • Avatar anonimo di Piccola Iena
    Piccola Iena

    p.s. non rosicare troppo pure tu che fa male alla salute. non vorremmo mai noi frequentatori di romagna oggi perdere i tuoi preziosi, retorici, demoagogici, esilaranti contributi.

  • Avatar anonimo di Piccola Iena
    Piccola Iena

    ahah sara sei meravigliosa! male che ti vada hai un futuro assicurato a zelig! sogna ragazza sogna ;-)

  • Avatar anonimo di marco24
    marco24

    Lo spirito delle elezioni primarie di un partito democratico sta: a) nel riconoscimento reciproco dei competitori a "tempo determinato" (chè sono dello stesso partito!) b) nell'apertura al confronto pubblico e al dialogo sulle questioni. Nadia Masini non ha, mi pare, espresso ancora un suo segnale di riconoscimento al candidato - eguale a Lei in tutto sul piano procedurale e formale - Roberto Balzani. Nadia Masini pare non avere tempo, così si legge sui giornali, per l'Assemblea comunale del PD e pare non volere avere tempo per un confronto con Balzani. Nadia Masini ha bisogno di un bagno di umiltà e di un maggior spirito democratico.

  • Avatar anonimo di Eirene
    Eirene

    Scusate entro nella discussione mi pare di avere capito che ci sono persone a cui non interessa molto discutere serenamente delle primarie a Forlì, ma interessa solo screditare gli avversari (vedi piccola iena) consiglierei invece a tutti quelli interessati a capire di più e conoscere i candidati a guardarsi questo video in cui parla Balzani (a me è piaciuto molto): https://www.forliperbalzani.it/ ciao

  • Avatar anonimo di sarina
    sarina

    Seeeeee... piccola iena ormaii abbiamo capito bene per chi tifi, in più abbiamo anche capito che non ne capisci davvero nulla della realtà forlivese e soprattutto che non ti infomi a dovere...se lo facessi sapresti che la tua cara Nadia si sta tirando indietro da tutti i confronti che l'assemblea comunale ha chiesto e che Balzani soprattutto sta chiedendo!! chi è che straccerebbe chi????? se Nadia non avesse cosi paura di Balzani avrbbe già accettato il confronto giusto? seeee...sogna, sogna...ienaccia!!!

  • Avatar anonimo di Piccola Iena
    Piccola Iena

    Ben venga il confronto, secondo me la Masini lo straccerebbe.

  • Avatar anonimo di Sandro
    Sandro

    Salve a tutti, penso e ritengo che sia utile un confronto aperto sulle tematiche importanti e basilari per il bene della città,.Importante che in maniera Democratica ci sia un confronto aperto e trasparente tra il Prof.Balzani e il sindaco uscente On. Nadia Masini,ma anche con gli altri eventuali candidati del centro destra.sulla futura gestione della città.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -