Forlì, Primo Marzo: parola agli immigrati

Forlì, Primo Marzo: parola agli immigrati

"1° marzo - 24 ore senza di noi": La seconda edizione torna a Forlì con festa in piazza Saffi pomeridiana e Conferenza serale patrocinata dal Comune.In diverse città d'Italia e d'Europa, il primo marzo sarà una giornata di mobilitazione non violenta in difesa dei popoli migranti e contro il razzismo in preoccupante aumento. Sono previste manifestazioni e scioperi a sostegno dei diritti di cittadinanza per gli immigrati, oltre a dibattiti e conferenze sul ruolo della comunicazione di massa nei meccanismi di conflitto e di discriminazione sociale.

 

FESTA in Piazza Saffi ore 16.00 - Forlì

Animazione interculturale per bambini, banchetti informativi, bevande e musiche dal mondo

 

"SIAMO TUTTI UGUALI ?"

DIBATTITO pubblico ore 20.00

SALA Randi, via delle Torri n° 13 - Forlì (vicino Piazza Saffi)

 

La condizione dei migranti in italia e nel nostro territorio:

LA PAROLA AGLI IMMIGRATI

Presenta: Altra Città - Cesena

Conclude: Avvocati di Strada - Bologna

 

 

Organizzano: A la Calle!-Forlì, Altra Città Altra Medina di Cesena, ARCI Forlì, Associazione culturale Il Pane Le Rose Forlì, Associazione culturale Madamadorè, Associazione Giovanile Islamica della Romagna (A.G.I.R.), Associazione di Promozione Sociale Laboratorio Mondo, Camera del Lavoro - CGIL Forlì, Unione degli Universitari.

Aderiscono all'iniziativa: Emergency, Giornale interculturale "Segni e Sogni" della Cooperativa Sesamo, Associazione Culturale "Ampia" - Apertura Mentale per un' Italia anti razzista.

 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di JOSE MARTI
    JOSE MARTI

    Si parla sempre e solo di diritti degli immigrati,dimenticando che prima vengono i doveri di rispetto delle nostre leggi,cultura , tradizione e religione. Io personalmente quando vado a casa d'altri busso,mi pulisco i piedi e mi adeguo alle abitudini dei padroni di casa,invece qua mi sembra che siamo noi Italiani a doverci integrare alle loro abitudini e tradizioni.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Spero abbiano fatto 2 passi anche in via G.Regnoli, giusto per fare intendere a tutti cosa l'integrazione sia.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -