Forlì, protocollo d'intesa tra notai e piccola industria

Forlì, protocollo d'intesa tra notai e piccola industria

FORLI' - Un'alleanza che si propone di coniugare sviluppo economico e sicurezza giuridica. E' stato firmato ieri il Protocollo d'Intesa fra il Comitato Piccola Industria di Confindustria di Forlì-Cesena e il Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Forlì e Rimini. Il documento è stato siglato al termine dell'incontro che si è svolto presso la sede di Confindustria di Forlì, alla presenza dell'ingnerer William Papperini, Presidente della Piccola Industria di Confindustria Forlì-Cesena e di Marco Gori, Presidente del Consiglio Notarile di Forlì e Rimini.

 

L'accordo di Forlì rispecchia e fa seguito al Protocollo d'Intesa siglato un anno fa, a livello nazionale, tra la Piccola Industria di Confindustria e il Consiglio Nazionale del Notariato con l'obiettivo essenziale di semplificare la vita delle piccole e medie imprese e contenere i costi, in una congiuntura economica - come quella attuale - particolarmente difficile.

 

L'accordo prevede attività di consulenza istituzionale gratuita sul territorio, attraverso iniziative organizzate da Confindustria e dal Consiglio Notarile Distrettuale (tavole rotonde, convegni, incontri di studio), in cui approfondire tematiche di interesse comune: ad esempio, scelta del tipo societario, consulenza giuridica in caso di ricorso al credito ipotecario, regolamentazione relativa alla continuità d'impresa, soluzioni interpretative e innovative a norme specifiche sull'impresa.

 

<Questo Protocollo con i notai - spiega William Papperini, Presidente della Piccola Industria di Confindustria Forlì - costituisce un utile passo per facilitare l'attività dei piccoli imprenditori che, nella congiuntura attuale, caratterizzata dalle difficoltà dovute alla crisi economica internazionale, necessitano di essere sostenuti con tutti i mezzi a disposizione>.

 

<Le piccole e medie imprese -  sottolinea Marco Gori, Presidente del Consiglio Notarile di Forlì e Rimini _ rappresentano in termini numerici e di fatturato un punto di forza essenziale per il tessuto produttivo e sociale del Paese. Per questo il Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Forlì e Rimini, avendo preso atto da tempo della crisi che le investe, ha deciso di offrire anche sul nostro territorio il proprio contributo con questo accordo. Nello specifico, l'obiettivo è quello di fornire alle piccole e medie e imprese un utile supporto e assistenza continua a tutto campo>.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -