Forlì: pubblico impiego, prosegue la mobilitazione dei lavoratori

Forlì: pubblico impiego, prosegue la mobilitazione dei lavoratori

FORLI' - I dipendenti pubblici non ci stanno, e continuano la loro mobilitazione contro le norme legislative contenute nella legge 133 per le Categorie del Pubblico Impiego che, secondo i sindacati, "sottrae risorse ai lavoratori pubblici direttamente dalle buste paga, riduce la possibilità di stabilizzazione dei lavoratori precari, nega le risorse necessarie a rinnovare i CCNL, scaduti già da 9 mesi e rilegifica le norme contrattuali, smantellando il processo di privatizzazione dei rapporti di lavoro, sottoponendo a controllo centralizzato  la contrattazione decentrata e riassoggettando alla politica le materie contrattuali".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prima iniziativa interesserà tutte le RSU dei Ministeri e delle Agenzie Fiscali del territorio di Forlì - Cesena che lunedì 22 settembre  si riuniranno davanti alla prefettura per essere ricevuti dal Prefetto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -