Forlì, Ragni (PdL): "Direttore in Comune? Si doveva risparmiare, invece spese sono doppie"

Forlì, Ragni (PdL): "Direttore in Comune? Si doveva risparmiare, invece spese sono doppie"

Forlì, Ragni (PdL): "Direttore in Comune? Si doveva risparmiare, invece spese sono doppie"

<!-- @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } -->

FORLI' – Con l'arrivo del direttore generale in Comune non ci sono risparmi ma si raddoppiano i costi. E' quanto dice Fabrizio Ragni, consigliere del Pdl: “Il direttore presentato in consiglio comunale dal sindaco Roberto Balzani ci costerà circa 130 mila euro all’anno. Con il suo ingresso, cesseranno le funzioni della direzione operativa ma è stato anche stabilito che la retribuzione dei cosiddetti coordinatori d’area (la struttura che andava abolita con l'arrivo del direttore, ndr) restera’ invariata in attesa della definizione della nuova organizzazione” .

 

E aggiunge Ragni: “Ma in questa fase c’è di sicuro soltanto una cosa: si prevedono tempi lunghi per smantellare l’apparato, quella 'macrostruttura' , tante volte finita al centro delle polemiche dei sindacati , che é formata anche dai super-dirigenti. Il Comune di Forlì cioè , in questa fase, s’è fatto carico di una spesa doppia, un azzardo in tempi di tagli al bilancio. Ma quanto tempo dovrà durare questo dispendio di risorse pubbliche? ”.

 

“Se l’intento della giunta comunale di sinistra era quello di acquisire la figura del direttore generale per rendere più efficiente e più vicina ai bisogni dei cittadini l’amministrazione (cosa anche condivisibile) e di nominare una figura di riferimento per dirigenti e dipendenti, ci si dovrà anche convincere che da subito dovevano essere azzerate le spese ‘doppie’ e pronunziare precise garanzie su quello che tutti i cittadini chiedono oggi ai funzionari statali o degli enti locali: premiare il merito e lasciare a casa i ‘fannulloni’. Ci sono bravissimi dirigenti e dipendenti all’interno del  Comune di Forlì, ma sappiamo pero’ che , diciamo così, c’ e’ da tirar via ancora qualche incrostazione: sarà in grado di farlo il nuovo direttore generale del Comune di Forlì?”: si chiede e conclude il consigliere comunale del PdL Fabrizio Ragni.

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di DanieleB
    DanieleB

    MATEMATICA: se raddoppiano le spese vuol dire che tutti i dirigenti prendono (complessivamente) 130.000,00 €, e visto il numero di persone presenti non sarebbero neanche molti, consideranto che al nuovo segretario ne vengono dati 130.000,00 complessvamente il comune ne spenderebbe 260.000,00. Il comune complessivamente, caro Ragni ne spende di più ma dovrebbe essere solo una fase provvisoria durante la quale si dovrebbe riformare il sistema attualmente in uso. Se lei Ragni conosceva qualcuno disposto a lavorare per il comune a 0,00 € poteva proporlo ma credo che che sarebbe stato difficile, si sarebbe potuto tentare, se non fosse stato fatto in forma anonima, con qualcuno a cui il suo partito aveva già fatto un bel regalo con lo scudo fiscale, abbligandolo al lavorare qualche anno per lo stato "gratis" (leggi lautamente pagato).

  • Avatar anonimo di DanieleB
    DanieleB

    MATEMATICA: se raddoppiano le spese vuol dire che tutti i dirigenti prendono (complessivamente) 130.000,00 €, e visto il numero di persone presenti non sarebbero neanche molti, consideranto che al nuovo segretario ne vengono dati 130.000,00 complessvamente il comune ne spenderebbe 260.000,00. Il comune complessivamente, caro Ragni ne spende di più ma dovrebbe essere solo una fase provvisoria durante la quale si dovrebbe riformare il sistema attualmente in uso. Se lei Ragni conosceva qualcuno disposto a lavorare per il comune a 0,00 € poteva proporlo ma credo che che sarebbe stato difficile, si sarebbe potuto tentare, se non fosse stato fatto in forma anonima, con qualcuno a cui il suo partito aveva già fatto un bel regalo con lo scudo fiscale, abbligandolo al lavorare qualche anno per lo stato "gratis" (leggi lautamente pagato).

  • Avatar anonimo di DanieleB
    DanieleB

    MATEMATICA: se raddoppiano le spese vuol dire che tutti i dirigenti prendono (complessivamente) 130.000,00 €, e visto il numero di persone presenti non sarebbero neanche molti, consideranto che al nuovo segretario ne vengono dati 130.000,00 complessvamente il comune ne spenderebbe 260.000,00. Il comune complessivamente, caro Ragni, ne spende di più ma dovrebbe essere solo una fase provvisoria durante la quale si dovrebbe riformare il sistema attualmente in uso. Se lei Ragni conosceva qualcuno disposto a lavorare per il comune a 0,00 € poteva proporlo ma credo che che sarebbe stato difficile, si sarebbe potuto tentare, se non fosse stato fatto in forma anonima, con qualcuno a cui il suo partito aveva già fatto un bel regalo con lo scudo fiscale, abbligandolo al lavorare qualche anno per lo stato "gratis" (leggi lautamente pagato).

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Ormai non ci sono neanche più commenti..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -