Forlì, Ragni (Pdl): "Sindaco chiarisca percentuale di indebitamento del Comune"

Forlì, Ragni (Pdl): "Sindaco chiarisca percentuale di indebitamento del Comune"

Forlì, Ragni (Pdl): "Sindaco chiarisca percentuale di indebitamento del Comune"

FORLI' - Fabrizio Ragni, Consigliere comunale del Gruppo PdL, ha presentato un'interrogazione urgente "Question Time" al sindaco Roberto Balzani dopo la pubblicazione dei risultati contenuti nella relazione della Corte dei Conti sulle Casse del Municipio di Forlì nel 2007 (primo in Regione per indebitamento).


" Dalla relazione della Corte dei Conti pubblicata alla fine del 2009 e relativa ai dati del 2007 - afferma in una nota il consigliere comunale - il Comune di Forlì è risultato essere il più indebitato in Emilia Romagna con una percentuale d'indebitamento sulle entrate correnti (ovvero gli interessi per i mutui e le quote in conto capitale rapportate al totale delle entrate ordinarie) pari al 17,45 % a fronte di una media regionale pari all'11,45%".

" Si aggiunga -  rileva Fabrizio Ragni - che la Corte dei Conti - in Sezione regionale di Controllo per l'Emilia Romagna - con apposita delibera in data 13 novembre 2009 ha inoltre segnalato la presenza di criticità / irregolarità rilevate dai dati contabili trasmessi e, con riferimento alla verifica della capacità d'indebitamento, la Corte ne ha rilevato un' aumento della percentuale".


Il consigliere Ragni chiede pertanto al Sindaco di "riferire con urgenza quale sia l'attuale percentuale d'indebitamento (che si presume aumentata) e quali siano le iniziative poste in essere dall'Amministrazione per arginare e risolvere il preoccupante fenomeno".


"Appare sconcertante - conclude Fabrizio Ragni - che la maggioranza di sinistra presente in Consiglio Comunale abbia recentemente votato contro una mozione proposta dal gruppo PdL con la quale si invitava il Sindaco e la Giunta a fare propri i rilevi della Corte dei Conti".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -