Forlì, raid notturno dei vandali contro l'Atr: appiedati 110 autobus

Forlì, raid notturno dei vandali contro l'Atr: appiedati 110 autobus

FORLI’ - Atti vandalici ai danni degli autobus e del deposito ATR in Via Pandolfa a Forlì. Questa notte, alcuni teppisti hanno danneggiato la chiave di avviamento di circa 110 autobus parcheggiati nel deposito, e scritto “1 contratto un’azienda” sulle saracinesche dell’officina.


Del fatto, si è venuti a conoscenza questa mattina alle 5,30, all’avvio del servizio da parte degli autisti, che non hanno potuto mettere in moto gli autobus, perché la chiave era spezzata all’interno della serratura di avviamento.


Prontamente intervenuti, gli operai di officina ATR sono riusciti a fare partire la maggioranza degli autobus: per alcuni autobus è stato possibile disinserire lo spezzone di chiave ed utilizzare la chiave di scorta, per altri, invece, è stato necessario metterli in moto direttamente dal motore.


Il servizio è comunque partito in orario, ad eccezione delle linee urbane 4-5-6 che sono partite con corse ridotte del 50%. In ogni caso, alle ore 8 circa il servizio funzionava regolarmente.


Per quanto riguarda la scritta, si fa riferimento presumibilmente a problematiche relative alla gestione del personale appartenente alla società di gestione, ATG, che svolge tutti i servizi urbani, di bacino e interbacino di trasporto pubblico locale nel bacino di Forlì-Cesena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al danno economico per ATR, dunque, anche quello della forzata riduzione del servizio di cui pagano le conseguenze gli incolpevoli viaggiatori. Ancora in via di accertamento la quantificazione dei danni economici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -