Forlì, raid punitivo degli ultras del Pescara contro quelli del Verona in A14

Forlì, raid punitivo degli ultras del Pescara contro quelli del Verona in A14

Forlì, raid punitivo degli ultras del Pescara contro quelli del Verona in A14

Contatto tra ultras del Verona e Pescara domenica sull'autostrada A14 poco prima dell'area di servizio Bevano Est. Responsabili del raid punitivo, secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della PolStrada e della Volante della Questura di Forlì, è stata la comitiva di tifosi abruzzesi che hanno notato fermo dall'altra parte della carreggiata un fuoristrada con alcuni tifosi veneti che si stavano dirigendo a Rimini per assistere al match d'andata dei playoff.

 

In dieci hanno affrontato il gruppetto veronese, rapinandoli poi di una bandiera e di una borsetta. Non contenti hanno rotto il vetro del fuoristrada dei veneti e ferito un uomo, che ha poi rifiutato di recarsi all'ospedale. Al termine del raid punitivo gli abruzzesi hanno attraversato le sei corsie, rischiando a loro volta la vita, e sono risaliti sui due mezzi proseguendo nel loro cammino.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    I tifosi di calcio non si smentiscono mai!

  • Avatar anonimo di AlexD
    AlexD

    ...sottosviluppati mentali

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -