Forlì: Ray Mantilla al Naima Club

Forlì: Ray Mantilla al Naima Club

FORLI' - Con l'arrivo del 2009 il Naima Club di Forlì diventa itinerante, "On The Road", per festeggiare in maniera originale ed esclusiva i suoi 25 anni di attività! Il Naima andrà verso i suoi affezionati spettatori e organizzerà concerti, oltre che nella "residenza" forlivese, anche in tutto il territorio regionale, nei più qualificati teatri della regione! Sempre a Forlì, ma presso il Teatro Il Piccolo, Ray Mantilla e i suoi Space Station si esibiranno venerdì 30 gennaio alle ore 22 con un concerto che sarà un omaggio al grande Tito Puente, in uno spettacolo di raffinata bellezza.

 

L'esuberanza non fa certo difetto a Mantilla. Nulla di strano, per un musicista come lui abituato a considerare il palcoscenico, oltre che come spazio dell'esecuzione musicale, come vero e proprio luogo di teatro. Quando prende un assolo o quando incita i suoi musicisti, Mantilla è un grande showman. Anche quando non è seduto dietro le sue congas, Mantilla è un irrefrenabile istrione, con un tocco di divertito esibizionismo. La musica e lo spettacolo, il ritmo e l'energia hanno scandito oltre quattro decenni di carriera al fianco dei nomi più illustri sia della scena jazzistica che di quella latin: Tito Puente, Art Blakey, Max Roach, Gato Barbieri, Charles Mingus e, se non bastassero questi, Herbie Mann, Bobby Watson, Cedar Walton, Muhal Richard Abrams, Ray Barretto... Nonostante fosse già un percussionista di riferimento, Mantilla ha atteso sino alla fine degli anni Settanta prima di dedicarsi con continuità a progetti propri. La documentazione della carriera di Mantilla come leader inizia infatti nel 1978 con la registrazione di Mantilla per la Inner City (il disco è oggi praticamente introvabile). Ma è nella prima metà degli anni Ottanta, con la creazione della Space Station, che Mantilla si impone come capogruppo. Più recente è poi la creazione della Jazz Tribe: praticamente una formazione all stars. Oggi a pochi anni dalla morte di Tito Puente, Mantilla continua la tradizione musicale del maestro con una vena latina più jazz e contemporanea.  

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I biglietti (20 euro, posto unico) si possono prenotare al numero del Naima club: 0543/722728 - cell. 339/4001280. Il concerto inizierà alle ore 22.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -