Forlì, Rinnova e Sis.ter assieme per sviluppare il piano energetico territoriale

Forlì, Rinnova e Sis.ter assieme per sviluppare il piano energetico territoriale

FORLI' - Sis.Ter e RInnova insieme per un progetto innovativo. Le due società romagnole stanno sviluppando un nuovo servizio di supporto allo sviluppo del piano energetico territoriale, in linea con quanto richiesto dal Patto dei Sindaci. Il futuro delle città richiede un'attenta riorganizzazione sul fronte dell'energia e del suo reperimento da fonti rinnovabili, ma per la sua stesura non basta la buona volontà degli amministratori.

 

Per mettere a punto un efficace piano energetico territoriale è fondamentale poter disporre di un mix di conoscenze, competenze e tecnologie compatibili con le potenzialità del territorio. Serve un modello di riferimento ben calibrato, con indicatori che permettano di valutare il funzionamento del piano ed eventuali interventi correttivi, sempre in funzione delle caratteristiche dell'area a cui s'intende applicarlo.

 

Serve cioè un modello standard capace di aprirsi, con grande flessibilità, a tutte le variabili che le diverse caratteristiche di ogni territorio presentano. A questo modello stanno lavorando due società come Sis.Ter Srl e RInnova Romagna Innovazione Srl, società romagnole che hanno stretto una partnership per sviluppare un servizio di supporto allo sviluppo del piano energetico territoriale, rispondente anche alle richieste del Patto dei Sindaci.

 

Sis.Ter Srl è un'azienda di Imola che opera nell'ambito delle GIS Analysis e dello sviluppo di sistemi informatici per l'integrazione e la rappresentazione di informazioni quantitative e qualitative. RInnova Romagna Innovazione Srl è un centro di ingegneria dell'innovazione con sede a Forlì, che opera in diversi campi dell'ingegneria e dell'energia.

 

Insieme stanno mettendo a punto un servizio che integra l'uso di un sistema informativo ad hoc con una metodologia innovativa per la pianificazione energetica. Grazie a sistemi dinamici di rappresentazione e trattamento di vari indicatori, il modello fornirà dati su più piani, da quelli operativi (superfici utili, tonnellate di CO2, ecc) ad indicatori di alto livello, integrati con sistemi informativi territoriali.

 

La metodologia di pianificazione è innovativa e già sperimentata in un comune di 100mila abitanti. Oltre a gestire i singoli dati per una pianificazione operativa, il modello Sis.Ter - RInnova consente di mettere a punto una serie di indicatori di carattere strategico (uso del territorio, riuso, ecc) a supporto delle strutture amministrative comunali e del territorio, fondamentali per poter valutare e confrontare tra loro diversi scenari applicativi attuabili. Il sistema consentirà anche l'elaborazione di sintesi e azioni in linea con le richieste del Committed to Local Sustainable Energy.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -