Forlì, Ronchi (Verdi): "Nadia Masini orgogliosa, ma due assessori l'hanno abbandonata"

Forlì, Ronchi (Verdi): "Nadia Masini orgogliosa, ma due assessori l'hanno abbandonata"

FORLI' - "Nadia Masini dice che "Dobbiamo essere orgogliosi" del lavoro di questa amministrazione: non sembrano altrettanto orgogliosi i due assessori della stessa giunta che hanno già abbandonato la Masini per il nuovo candidato alle primarie del PD". E' l'attacco che Alessandro Ronchi, consigliere comunale dei Verdi a Forlì, rivolge contro gli ex alleati del Partito democratico forlivese e in particolare contro il sindaco Nadia Masini e le sue ultime dichiarazioni.


"Sui rifiuti, ad esempio, per raggiungere risultati che si avvicinano alle promesse sono stati modificati i metodi di conteggio - accusa Ronchi -, attraverso raccolta differenziata multimateriale e l'assimilazione dei rifiuti industriali a quelli urbani. Non è un caso che in questi anni la quantità di rifiuti prodotta dai forlivesi sia aumentata fittiziamente, al contrario di tutti i luoghi dove si è introdotto il porta a porta".

"Sul commercio, invece di indignarsi per la mancanza dei mercati per la vendita diretta e la filiera corta - prosegue Ronchi -, continua acriticamente a puntare verso il raddoppio dell'ipermercato senza pensare alla riduzione dei consumi dei beni non alimentari dovuta alla crisi".

"Il Sindaco cita poi il rapporto Ecosistema Urbano per sostenere quanto la nostra città sia migliorata - fa notare Ronchi -, dimenticandone tutte le criticitià e la modalità di raccolta dei dati, forniti dalle stesse amministrazioni che va a giudicare".

 

Ronchi non usa mezzi termini nell'invitare il sindaco a "fare un passo indietro e vedere con occhio più obiettivo la sua città, i suoi umori ed i suoi problemi, modificando le scelte che li hanno provocati".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'orgoglio di un sindaco si misura con il sostegno dei cittadini - conclude Ronchi - e non con il pugno duro contro le loro richieste: la delusione palpabile nella città ed all'interno del PD dimostra tutto un altro scenario da quello che si vuole far apparire". 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di marco24
    marco24

    un altro segno della novità e della positività della candidatura di Balzani. allargare i consensi del centro-sinistra è un compito fondamentale del Pd forlivese, che deve avere vocazione maggioritaria ma dialogare con tutte le forze alla sua sinistra, su basi di programma. peraltro Ronchi è secondo me uno dei migliori politici locali, e finalmente di nuova generazione! sarebbe bello unire le energie del movimento che sostiene balzani con quelle di Ronchi. speriamo che balzani vinca le primarie!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -