Forlì, ronde. Morrone (Lega): "La sinistra sfiora il ridicolo"

Forlì, ronde. Morrone (Lega): "La sinistra sfiora il ridicolo"

FORLI' - "Oramai i reduci della Caporetto della estrema sinistra ci hanno abituato a dichiarazioni comiche, ma questa sui comitati antifascisti direi che sfiora il ridicolo". E' dura la replica del responsabile organizzativo della Lega Nord Romagna Jacopo Morrone all'esponente forlivese e "a ciò che rimane di rifondazione comunista" in merito alla chiamata contro le associazioni civiche di cittadini.


"Non prendiamo lezioni di democrazia da chi ha sempre sostenuto l'instaurazione della dittatura del proletariato o da chi difende delinquenti violenti come i black block".

 

"Noi - prosegue Morrone - rispettiamo le leggi e la democrazia, loro invece evocano in continuazione lo scontro e la violenza, proprio come i fascisti".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fortunatamente ad esprimersi sulle vostre iniziative ci hanno pensato gli  elettori che vi hanno lasciato fuori dal parlamento" - infine conclude il giovane responsabile della Lega Nord Romagna per dovere di cronaca  -  anticipo  che " Romagna Sicura" sarà una associazione di liberi cittadini che vogliono contribuire con qualche ora di volontariato a rendere più sicura e civile la propria città, è bene specificare che non saranno armati e non gireranno in gruppi, saranno delle semplici sentinelle in possesso di un telefonino, utile per segnalare alle forze di Polizia dello Stato o locali, eventi che possano arrecare danno alla sicurezza urbana ovvero a situazioni di disagio sociale" perciò conclude Morrone - " l'associazione collaborerà in armonia con Sindaco, Prefetto e forze dell'ordine e lo scopo sarà quello di ristabilire il senso civ! ico nei cittadini e combattere l'indifferenza".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Michele Drudi
    Michele Drudi

    Non conosco il signor Morrone, ma lo invito comunque, in base a un principio di solidarietà umana, a evitare di esporsi a sua volta al rischio ridicolo. Iniziative roboanti come queste servono solamente a fare propaganda e alimentare paura e disinformazione (un prezioso capitale di voti), non certo a risolvere i problemi reali, a cui pensano i professionisti, in un territorio già sicuro. La Lega si segna ancora una volta per inziative di scarso livello politico e alto potenziale illusionistico. Sarebbe il caso di farla finita, invece di rincarare la dose, e di tenere conto della sfiducia, dell'incertezza e della confusione generata presso molti cittadini che non la pensano come voi. Saluti e buon lavoro (mi auguro).

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -