Forlì, ronde. Vanetti (Lega) attacca Biserna (Idv)

Forlì, ronde. Vanetti (Lega) attacca Biserna (Idv)

FORLI' - Ci sono due problemi al momento che preoccupano molto i cittadini, al primo posto la crisi economica, al secondo posto la sicurezza e il contrasto all'immigrazione clandestina". Così inizia la risposta da parte di Stefano Vanetti Segretario Comunale della Lega Nord Forlì, alle accuse di Biserna dell'IDV verso il progetto RomagnaSicura "mentre della prima questione se ne sta occupando il Governo centrale in accordo con la Comunità Europea e gli altri stati industrializzati del mondo, della seconda possono occuparsene direttamente anche i semplici cittadini dando un importante contributo all'operato delle Forze dell'Ordine".

 

"Questo è quello che sta cercando di fare la Lega sensibilizzando le coscienze dei cittadini per tornare a vivere le nostre città in sicurezza - dice Vanetti -, tramite l'importante strumento del volontariato e per abbattere il senso diffuso di rassegnazione che si respira nell'aria. Biserna butta nel calderone della polemica ideologica questioni diverse che nulla hanno a che fare l'una con l'altra cercando di confondere le acque".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vanetti prosegue così la sua replica: "forse il Signor Biserna non frequenta molto la città in determinati orari per liquidare con tanta semplicità e ironia una questione così sentita da parte della popolazione, su cui non c'è proprio niente da scherzare. Non dimentichiamo che gli assistenti civici per la sicurezza non sono un'invenzione del Ministro Maroni piovuta dal giorno alla notte sulla testa dei cittadini, bensì un'esplicità richiesta da parte di persone stanche di molestie, spaccio di droga a cielo aperto, risse, degrado, danneggiamenti di auto e chi più ne ha più ne metta". 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Effe
    Effe

    A forza di guardare Italia Uno o Rai due è chiaro che si parli tutti di insicurezza. Ormai avete creato un'emergenza sociale enorme, da cui sarà difficile tornare indietro. Non so a che ora andate in girola sera voi, a me sembra di non vedere mai nessuno per strada, come è sempre stato in piazza a Forlì da 20 anni a questa parte. Chi abita in centro ha fatto chiudere tutti i locali che "facevano rumore" ma ravvivavano un po' le vie del centro.

  • Avatar anonimo di Romagnacapitale
    Romagnacapitale

    Bravo Vanetti è ora di far chiarezza sulla questione dei VOLONTARI CIVICI PER LA SICUREZZA, basta chiamarli " Ronde" ovvero un termine volgare e alquanto inadatto utilizzato per strumentalizzare l'iniziativa tentando di connotarla alla stregua delle Squadracce Fasciste che nessuno, ne tantomeno il Ministro Maroni, hanno intenzione di riesumare o peggio Legalizzare!!!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -