Forlì, Rondoni e Bartolini (PdL) si uniscono all'appello per salvare Sakineh

Forlì, Rondoni e Bartolini (PdL) si uniscono all'appello per salvare Sakineh

FORLI' - Alessandro Rondoni, coordinatore Pdl e Udc in Consiglio Comunale a Forlì, aderisce all'appello per la liberazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana che rischia la morte per lapidazione. Rondoni chiede al sindaco "di esporre simbolicamente la foto della donna davanti al Palazzo Comunale di Forlì, così come è stato fatto davanti al Comune di Firenze e a Palazzo Chigi, sede del Governo a Roma, per manifestare il sostegno alla difesa dei diritti umani e contro ogni forma di discriminazione dei diritti delle donne".

 

Anche il Consigliere Regionale del Pdl Luca Bartolini ha presentato, come primo firmatario, una mozione insieme ai colleghi del gruppo per chiedere un impegno della Giunta di aderire alla mobilitazione promossa dal Governo Italiano, mediante l'esposizione sul palazzo della Giunta e/o dell'Assemblea Regionale una gigantografia Sakineh Mohammadi-Ashtiani come hanno gia fatto altre Regioni. Inoltre chiede di sostenere il Governo nell'azione diplomatica sull'Ambasciatore dell'Iran in Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -