Forlì, Rondoni nuovo capogruppo del Pdl

Forlì, Rondoni nuovo capogruppo del Pdl

Forlì, Rondoni nuovo capogruppo del Pdl

FORLI' - Lascia il coordinamento di Pdl e Udc in consiglio comunale per andare a sostituire Angelo Sampieri come capogruppo del Pdl. Lo annuncia Alessandro Rondoni, prima alla conferenza dei capigruppo, poi durante il consiglio di lunedì. "Ho preso questa decisione dopo una valutazione serena con i capigruppo di Pdl ed Udc - sottolinea - accettando la proposta". Prima lo 'scisma' con la Lega, adesso questo passaggio al Pdl, "il rapporto di collaborazione continua".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo assicura Rondoni riferendosi all'Udc. "Con il ballottaggio il coordinamento è nato come un'anomalia", sottolinea Rondoni. "Ora sono al servizio del partito per un rinnovamento della politica che ha preso il via proprio dall'entusiasmo del ballottaggio".

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di perplesso
    perplesso

    caro Rondo, hai perso molti punti! in questo modo sfuma la possibiltà (seppur remota) di un cambio di "colore" per questa forlì ... vergogna! proprio ora con tutto quello che emerge (e si aggiunge) sullo "schifo" di B.

  • Avatar anonimo di giulianopedulli
    giulianopedulli

    Mi sembra strana questa novità, assunta da una persona che si vantava di non essere organico a nessun schieramento. L'adesione al Pdl, difficilmente può essere vista come un rafforzamento di una sua vocazione alternativa, amministrativa. Le possibili motivazioni, viste dall'esterno, fanno pensare: o a un atto di chiarimento con se stesso, in quanto senza un retroterra definito, o un primo passo nello scontro in atto per la definizione di nuovi equilibri, all'interno del Pdl, in evidente difficoltà dopo la crisi conseguente agli ultimi sommovimenti politici.

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    Molto meglio Sampieri

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Quindi in pratica il PdL locale si distacca dall'UdC, come del resto è a livello nazionale. Probabile che Rondoni ora faccia "pace" con la Lega, per avere un'opposizione piu' corposa (come a livello nazionale, ancora).

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -