Forlì, Rondoni (PdL): "Per Natale sosta gratis in centro"

Forlì, Rondoni (PdL): "Per Natale sosta gratis in centro"

Forlì, Rondoni (PdL): "Per Natale sosta gratis in centro"

FORLI' - "Il centro storico è la vera emergenza. Chiediamo la sosta gratis per le festività per incentivare i forlivesi a vivere il cuore della città e per aiutare le attività economiche del centro. Per quanto riguarda il Natale non è difficile sapere cosa fare, è semplice: albero, presepe e luminarie, come vuole la tradizione. Non c'è nulla da inventare". Lo ha affermato Alessandro Rondoni, coordinatore Pdl e Udc in Consiglio Comunale a Forlì.

 

Venerdì 15 ottobre al Rondo Point Rondoni ha incontrato i cittadini insieme ai consiglieri comunali Vanda Burnacci (Pdl) e Gabriele Gugnoni (Udc) all'interno del ciclo di incontri "Raccontiamo il Consiglio". "Sono numerosi - ha aggiunto Rondoni - gli interventi di cui necessita il centro, tra questi è urgente diminuire il costo della sosta e aumentare il numero di posti disponibili, anche costruendo parcheggi multipiano. Siamo contrari al piano sosta che sta predisponendo la Pubblica Amministrazione che aumenterà le tariffe e metterà a pagamento alcune piazze e strade libere con 150 mila euro in più presi dalle tasche dei cittadini. Con il solo "contentino" della sosta gratuita dalle 18 alle 20... Così si penalizza ulteriormente il centro storico"

 

La Burnacci ha ricordato il suo impegno per la trasparenza nei conti dell'Amministrazione. <A Forlì - ha detto - la pressione fiscale del Comune sui cittadini è al massimo. E' importante che vi sia chiarezza sulla spesa, che dovrebbe essere minore per il funzionamento della macchina comunale e maggiore per il sostegno delle attività economiche>. Gugnoni ha presentato il suo lavoro a favore dell'università. <Per i poli decentrati come quello di Forlì - ha affermato - c'è bisogno di più attenzione. Purtroppo la città è governata da una Giunta di professori che non parla di università. Se si andrà avanti di questo passo il Campus sarà una "cattedrale nel deserto">.

 

Rondoni ha infine ricordato che <continuerà l'iniziativa di invitare a turno al Rondo Point i consiglieri comunali dell'opposizione con il ciclo "Raccontiamo il Consiglio", per spiegare ai cittadini i loro interventi politici. Informare i cittadini è importante per favorire la partecipazione democratica>.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Paolo Ricci
    Paolo Ricci

    come ogni anno viene riproposta l'idea di produrre enormi ingorghi in centro storico file interminabii di automobile fermo a motore acceso che scaricanoo fumi sui pochi fortunati che stanno a piedi o in bicicletta se questo è il modo di incentivare il commercio.... di allettare una città verso il proprio centro storico?

  • Avatar anonimo di M@goo
    M@goo

    Io non sono d'accordo, il centro deve rimanere libero dalle auto (eccetto per i residenti), i parcheggi ci sono già e crearne altri sarebbe una violenza, la dobbiamo smettere di usare l'auto anche per andare in bagno. Il centro di Forlì è piccolo e a piedi o in bus si raggiunge benissimo, partendo dal suo perimetro. Anzi, una passeggiata "obbligatoria" davanti ai negozi permetterebbe di osservare di più le vetrine, offrendo maggiori chances di acquisto. Mi trova d'accordo, invece, la triade "albero, presepe e luminarie".

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -