Forlì, Rondoni (Pdl-Udc): ''Consiglio Comunale aperto per i 150 dell'Unità d'Italia''

Forlì, Rondoni (Pdl-Udc): ''Consiglio Comunale aperto per i 150 dell'Unità d'Italia''

FORLI' - Dopo l'importante visita a Forlì del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha rappresentato un momento storico per la città, propongo di convocare in occasione del 150° dell'Unità d'Italia una seduta del Consiglio Comunale aperta, in orario serale per favorire la partecipazione del pubblico, dove i rappresentanti dei cittadini intervengano sulla storia e le prospettive della nostra Repubblica e sia eseguito l'inno nazionale>. Lo dichiara Alessandro Rondoni, coordinatore Pdl e Udc in Consiglio Comunale.

 

"È l'occasione per affermare le radici della nostra unità più che i motivi di divisione,  per consolidare i concetti di popolo italiano, nazione e patria>, aggiunge.

 

Rondoni, che annuncia che sull'argomento presenterà un'interrogazione al Sindaco, ribadisce: <Se si vuole che il 150° non rimanga solo una cerimonia celebrativa con il rischio della retorica, bisogna guardare avanti, rafforzare il senso delle istituzioni e quindi il Consiglio Comunale che è l'assemblea democratica cittadina principale per il dibattito pubblico-politico. La mia proposta tende a rafforzare la partecipazione, la dialettica, il pluralismo e concorre, nello spirito unitario, a incrementare il sentimento collettivo di appartenenza al percorso della nostra Repubblica. Fare esprimere le forze politiche e ascoltare la loro voce credo sia un utile contributo per una migliore qualità della vita delle nostre istituzioni, specialmente in questo delicato momento storico>.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -