Forlì, ruba in un negozio del centro. Arrestata una cittadina polacca

Forlì, ruba in un negozio del centro. Arrestata una cittadina polacca

Forlì, ruba in un negozio del centro. Arrestata una cittadina polacca

FORLI' - Furto lunedì sera all'Oviesse di Corso Garibaldi, a Forlì. Una donna di origine polacca, ha rubato diversi capi d'abbigliamento per un valore di circa 330 euro, occultandoli all'interno di un borsone dopo aver tolto le placche anti-taccheggio. Il tutto è stato osservato attentamente da un commesso che ha subito dato l'allarme al 112. La ladra è stata bloccata poco dopo da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile.

 

Trattenuta nella nottata tra lunedì e martedì nella camera di sicurezza della stazione di San Martino in Strada, è comparsa martedì mattina davanti al giudice del tribunale di Forlì per il processo per direttissima.

Commenti (11)

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    Provo ancora di più i brividi a leggere il secondo commento di Frank, perchè si vede proprio che non ha capito... oggi togliamo che è polacca, domani togliamo che è donna e polacca, dopodomani togliamo che è polacca donna e arrestata (cioè togliamo il fatto), tra tre giorni togliamo che Berlusconi è arrestato (e che diamine, ha meno diritti di una donna polacca arrestata?, perché lei no e lui sì sul giornale?). Ti consiglio di leggerti la storia della censura fascista perché iniziò proprio così... il bavaglio è sempre "per buone e illuminate ragioni". Chiaramente a decidere sono sempre gli illuminati come Frank, i primi a proclamare i diritti i primi a corrompersi per convenienza... Quindi non ti interessa solo il furto? Ti interessa anche il prodotto eh? E chi ha sfruttato bambini che l'hanno fatto, eh? E magari anche chi copriva quello sfruttatore? Il governo corrotto che lo permetteva, no? La multinazionale che copriva e rafforzava quel governo neanche? E' chiaro, tu sei di quelli che vuole tutto, subito e possibilmente gratis, purché lavorano gli altri.... tu d'altra parte, nel tuo intimo ti dirai: io ho già fatto la mia parte, ho addirittura scritto un post per dire il mio commento...

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    Frank dire che è polacca è come dire che te sei uno sfigato, completa l'oggetto del discorso!...

  • Avatar anonimo di manVel
    manVel

    Ragazzi lasciatelo stare il purìno...anche quelli come lui hanno il diritto di parola...gli volete togliere anche questa piccola soddisfazione? Ti auguro solo che qualcuno non venga a svaligiarti la casa durante le vacanze...vuoi scommettere che dopo ti interessa eccome CHI E' STATO?!?!?!

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Il secondo commento di Frank toglie ogni dubbio, purtroppo alcuni come lui vengono persino eletti a cariche politiche. Il fatto che sia donna già è curioso, perchè si dice che delinquano molto meno degli uomini. Il fatto che sia della Polonia, che non è proprio dietro l'angolo, fa riflettere sul perchè abbia fatto tanti chilometri per venire a rubare qua.

  • Avatar anonimo di Frank
    Frank

    Ma a cosa serve sapere che era polacca, a farvi sentire meglio perche' siete italiani? Che giornalismo e'? Quello che perpetua l'opinione che lo straniero e' ladro, approfittatore, da mandare a casa sua, che non rispetta l'Oviesse? Ci sono contesti in cui eta', razza, sesso e educazione hanno importanza, qui e' puramente inutile e tendenzioso. Per esempio a me interesse sapere che prodotto ha rubato, quanta manodopera infantile era stata usata per confezionarlo, se il produttore aveva la mamma anziana in casa oppure si serviva di una badante non integrata...

  • Avatar anonimo di caterina sforza
    caterina sforza

    E magari Frank è uno di quello che si mette la sciarpa viola e va in piazza per la libertà di stampa. Certo la libertà di stampa che vuole lui. Bella roba! Allora perché si scrive che uno è stato arrestato. E' una violazione della privacy, o no? I giornali non devono più dirlo così finiamo come in Argentina o in Cile dove non si sa la gente che fine fa e c'è la lista dei desaparecidos. Poveri noi

  • Avatar anonimo di pernacchio
    pernacchio

    Cari signori, leggere un commento a questa notizia come quello ponzato dal povero frank, contribuisce a farmi perdere ogni speranza sul futuro di questo nostro povero paese dove purtroppo ha ormai messo irremovibile radice questa massiccia dose di ipocrisia vaticansocialcomunistopportunista. By by.

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    La razza e il sesso sono un' opinione? Ma chi è questo COXXXXNE che dice ste cose?

  • Avatar anonimo di Mattia
    Mattia

    Secondo Frank la notizia doveva essere: "Persona di sesso, etnia, età e nazionalità sconosciuta ruba in negozio del centro, arrestata/o". Mo vat a let

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    @ Frank Che cavolo c'entra se era donna? Che cavolo c'entra se era giovane o vecchia? Io le notizie le voglio sapere complete e non con le censure preventive dei perbenisti che in nome di una finta integrazione vogliono appiattire tutte le differenze, comprese quelle etniche, che da una parte sono valori e dall'altra problematicità. Per il resto mi sembra una notizia di soli fatti e non mi pare che essere polacchi sia un'opinione... Fa ridere poi che si chieda un "giornalismo di serie A" e intanto si invochi l'ennesimo bavaglio, quello dei perbenisti che se non sei come te, sei solo un "venduto"

  • Avatar anonimo di Frank
    Frank

    Ma che cavolo c'entra se era polacca??? La smettete di fare questi articoli di stampo razzista? Limitatevi a descrivere il fatto, non le vostre opinioni su razza, sesso etc. ma forse e' proprio questo giornalismo di serie B che vende, no? E allora vendiamoci, giusto?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -