Forlì, rugby. Gli 'Aquilotti Biancorossi' superano l'Ascoli

Forlì, rugby. Gli 'Aquilotti Biancorossi' superano l'Ascoli

Forlì, rugby. Gli 'Aquilotti Biancorossi' superano l'Ascoli

FORLI' - Gli 'Aquilotti Biancorossi' vincono la seconda di campionato aggiudicandosi anche il punto di bonus con l'Ascoli.Le squadre si presentano in campo guardinghe e l'Ascoli mostra subito di disporre di una stazza fisica superiore negli avanti e di volerne trarre vantaggio. Si vedono così due squadre che giocano in modo totalmente opposto: l'Ascoli che attacca per linee interne con gli uomini più forti fisicamente e il Forlì che tenta in tutti i modi di portare la palla lontano e di far correre gli avversari approfittando di una condizione atletica veramente ottima.

 

Al 12° l'equilibrio si rompe grazie ad una felice intuizione dell'apertura Balzani che lancia l'ala Zaccariello con un calcetto calibrato dietro la linea avversaria. Zaccariello poi libera Santinicchia che schiaccia in meta. Giardini trasforma e si va 7a 0. Dopo poco Giardini centra una punizione per il 10 a 0. L'Ascoli reagisce violentemente e per parecchi minuti costringe il Forlì a difendersi con le unghie e con i denti quasi sulla linea di meta. La difesa ha la meglio e con ordine e determinazione il Forlì respinge gli assalti ospiti risalendo il campo per piazzare poi la stoccata decisiva con una spettacolare giocata orchestrata da Balzani e finalizzata da Ruffilli con una meta proprio sotto i pali. Giardini trasforma e il primo tempo si chiude 17 a 0 per i padroni di casa.

 

Nel secondo tempo il Forlì effettua subito 5 cambi e il ritmo rimane altissimo. Subito al 2° minuto i biancorossi segnano una bellissima meta con un contrattacco dalla distanza. E' Filippo Marzocchi, appena entrato a segnare in bandierina. Il bel gioco dei padroni di casa cozza però coi numerosi errori, ma nonostante questo il Forlì sente che può segnare anche la quarta meta che vale il punto di bonus e intensifica gli sforzi. Finalmente al 37° D'Agostino, oggi autore di una grande partita, travolge tutto e tutti e schiaccia in meta. Giardini trasforna ancora e finisce 29 a 0 per il Forlì.

 

"Dopo la vittoria sul Foligno di domenica scorsa in settimana si è lavorato molto sulle scelte di gioco e i risultati si sono visti. C'è ancora troppa imprecisione in alcuni momenti, ma risolti questi problemi il Forlì sarà veramente un osso duro per tutti" dice orgoglioso Coach Balzani.

 

Formazione: Lanzarini (Turci), Magnani, Zaccariello M.(Guidi), Roffilli (Berti), Temeroli, Mercuriali (Biondo), Camporesi, D'Agostino, Benvenuti (Di Criscio), Balzani, Zaccariello G.(Marzocchi F.), Di Bello (Asioli), Santinicchia, Ruffilli, Giardini. All. Davide Balzani

Marcatori:

Meta; Santinicchia, Ruffilli, Marzocchi, D'Agostino

Trasformazioni: Giardini (3)

Punizioni: Giardini

Note: Giornata nuvolosa, ma temperata, terreno in ottime condizioni. Nessun ammonito ne espulso. Spettatori 170.

 

RISULTATI: 

RF79-Ascoli 29-0  Ferrara-Jesi 69-0 

Siena-Noceto 12-13 

Foligno-Formigine 12-18 

Parma-Terni 87-8   

CLASSIFICA:  Ferrara 10  Forlì 9  Parma 6  Noceto 4  Siena 3  Terni 0  Jesi 0  Ascoli 0  Formigine 0  Foligno -3  Gubbio -3   GIOVANILI  UNDER 16  RF79-Ravenna 5-15    GIOVANILI   UNDER 18  RF79-U. Bolognese 19-5   

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -