Forlì, rugby: sconfitta senza appello per le ragazze contro Monza

Forlì, rugby: sconfitta senza appello per le ragazze contro Monza

FORLI' - Nei tre impegni casalinghi sostenuti da Under 18, Under 16 e Femminile è arrivato solo il punto di bonus per l'ottima Under 18 di Temeroli-De Santis che cede solo per un calcio di punizione a pochi minuti dalla fine, mentre perdono senza appello Under 16 e Femminile.

 

UNDER 18

RUGBY FORLI' 1979-PIACENZA RUGBY 0-3

Opposti alla capolista schiacciasassi Piacenza (7 vittorie con bonus, 34 punti fatti e 2,5 subiti di media a partita fino a ieri), i Baby-Aquilotti del duo Temeroli-De Santis disputano una delle migliori partite della stagione ed alla fine raccolgono solo un punto di bonus per sconfitta con meno di 7 punti di scarto, ma rientrano negli spogliatoi consapevoli di avere gettato al vento una partita che doveva avere un esito differente. Nella prima frazione i padroni di casa mettono alle corde gli ospiti e non concretizzano in almeno un paio di volte delle grosse occasioni da meta, mentre nella ripresa i piacentini trovano a pochi minuti dalla fine il piazzato che gli consente di rimanere imbattuti. Un match estremamente equilibrato che ha divertito il numeroso pubblico e che ha consegnato allo staff tecnico un gruppo consapevole del proprio valore. Ora i biancorossi sono scesi, momentaneamente, al sesto posto in classifica ma con una partita in meno rispetto alle squadre davanti a loro. L'obiettivo è sfruttare al meglio il calendario in questa fase che prevede ben 3 turni interni in quattro giornate.

 

UNDER 16

RUGBY FORLI' 1979-CESENA RUGBY 15-36

Che il Cesena Rugby fosse un gradino sopra al livello dei ragazzi di Morani-Bonoli-Zuccherelli era cosa risaputa, ma che avessero così vita facile segnando sei mete, tre delle quali in maniera imbarazzante per la difesa, nessuno se lo aspettava. I biancorossi partono subito in attacco ed addirittura passano in vantaggio con un piazzato di Tiano (oggi 10 punti), ma poi subiscono la rabbiosa reazione dei cugini che per ben sei volte vìolano la linea bianca forlivese. Nonostante i netti miglioramenti tecnici e tattici della squadra forlivese, i cesenati sono parsi ancora lontani da raggiungere. "Il problema è anche nella testa dei ragazzi che non scendono in campo convinti dei propri mezzi" è il pensiero dello staff tecnico. Domenica ci sarà la proibitiva trasferta di Firenze per poi cercare di risalire la classifica che inizia ad essere veramente ingiusta nei confronti dei Giovani Aquilotti e dei progressi da loro dimostrati.

 

FEMMINILE

MUSTANG-MONZA RUGBY 0-67

Riprende con una sconfitta pesante il campionato delle Mustang, la franchigia pesarese dove giocano le nostre ragazze. Sul terreno romagnolo dell'Inferno Monti e sotto gli occhi del coach della Nazionale Femminile Di Giandomnico, le ragazze di Coach Ascerto giocano alla pari solo il primo tempo (0-17), mentre nella ripresa vengono al pettine tutti i nodi, ovvero scarsa forma fisica e conseguente calo di concentrazione. Tre le biancorosse scese in campo e tutte sin dal primo minuto: Sedioli, Colangeli e Rossi. Nei prossimi due turni si gioca la stagione delle Mustang, ovvero nei match con il Riviera del Brenta (fuori) e col Valsugana (casa). Proprio il match con le padovane deciderà chi fra le due squadre accederà al quarto posto utile per i play-off scudetto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -