Forlì, rugby serie C. I biancorossi sconfitti a Noceto

Forlì, rugby serie C. I biancorossi sconfitti a Noceto

Il Forlì non riesce nell'impresa di espugnare Noceto e si allontana dal terzo posto in classifica. A Noceto il Forlì si presenta con alcuni giocatori in precarie condizioni fisiche e si trova di fronte una vera e propria corazzata. Mischia fisicamente strapotente, giocatori di esperienza come Filippo Frati ex mediano della nazionale e altri ex serie A.

 

L'inizio è difficile e vede il Noceto martellare la difesa forlivese con azioni veloci e potenti e al 13° la terza centro, giocatore di indubbio valore, segna in bandierina per il 5 a 0. Passano 10 minuti e lo stesso giocatore segna in mezzo ai pali portando i padroni di casa sul 12 a o (Frati trasforma). Il Forlì reagisce, passa la metà campo e conquista un calcio di punizione che Giardini trasforma per il 12 a 3. Il Noceto si riporta in attacco e segna ancora una meta con Frati che poi trasforma per il 19 a 3. Sembra che per il Forlì non ci siano speranze ma improvvisamente capitan Di Criscio sfrutta un errore dell'ala nocetana, calcia lungo a seguire e schiaccia in meta. La trasformazione di Giardini si stampa sul palo. Gli Aquilotti ci credono e continuano a pressare e allo scadere del primo tempo riescono ad andare di nuovo in meta dopo un'azione che vede impegnati tutti i trequarti. Benvenuti si invola sull'ala destra, attira la difesa su di se e con un passaggio a rientrare smarca Giardini che segna la meta ma poi non trasforma. Il tempo finisce così sul 19 a 13 per il Noceto che appare un pò in difficoltà. Purtroppo già nel primo tempo il Forlì deve sostituire Roffilli e Mercuriali che non erano in buone condizioni. Entrano Temeroli e Gallegati.

 

All'inizio del secondo tempo anche Di Criscio esce per infortunio sostituito da Asioli e la linea dei trequanrti viene rivoluzionata con Benvenuti che passa a mediano di mischia. Il Noceto si trova adesso in difficoltà ed i biancorssi accorciano ulterioremnete le distanze grazie ad un calcio di punizione di Giardini. Siamo 19 a 16 e la partita è veramente aperta e spettacolare. Non c'è tregua. le azioni si susseguono da una parte e dall'altra finchè il Noceto opera il cambio che si rivelerà decisivo. Frati passa all'apertura e improvvisamente il gioco della sua squadra diviene spumeggiante ed imprevedibile. A metà tempo Frati innesca un'azione micidiale che porta in meta l'ala destra del Noceto per la quarta meta. Ancora Frati trasforma e si va sul 26 a 16. Il Forlì con le energie rimaste si butta in avanti e riesce a chiudere il Noceto nei suoi 22 metri ma non segna. I giocatori nocetani sono molto esperti e con qualche fallo di troppo riescono ad arrestare alcune buone azioni forlivesi. Purtroppo l'arbitro nell'ultima parte della gara ha perso lucidità e non ha concesso alcune evidenti punizioni ai forlivesi che se trasformate avrebbero almeno consentito di prendere il punto di bonus per sconfitta con meno di 7 punti di scarto. Nel finale i padroni di casa riescono ad orchestrare alcune bellissime azioni che però vengono puntualmente fermate dall'arcigna difesa biancorossa.

 

"Il Forlì con un età media di meno di 25 anni e un peso specifico e un tasso tecnico e di esperienza nettamente inferiore ai rivali nocetani ha giocato un'ottima partita e ha dimostrato di avere acquisito la capacità di giocare ad un livello impensabile sono due anni fa. Prestazione veramente eroica di D'Agostino e Santinicchia che pur acciaccati giocano tutta la partita con totale dedizione alla squadra" dice il Coach Balzani orgoglioso della prestazione della sua squadra.

 

Formazione: Rossi (28° st Guidi), Magnani (28° st Turci), Zaccariello (25° st Valgiusti), Berti (32° st Mondardini), Roffilli (25° pt Gallegati), Biondo, Mercuriali (25° pt Temeroli), D'Agostino, Di Criscio (10°st Asioli), Balzani, Marzocchi Nicola, Santinicchia, Marzocchi Filippo, Benvenuti, Giardini. All Balzani D.

 

Marcatori:

Meta: Di Criscio (1) Giardini (1)

Calci di Punizione: Giardini (2)

 

ALTRI RISULTATI DI RECUPERO:
Jesi - Foligno 34-5


Classifica
Ferrara 56Parma 47Noceto 44Jesi 37Forlì 33Siena 30Terni 24Gubbio 24Formigine 10Ascoli 8Foligno 4

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -