Forlì, rugby: weekend intenso di partite

Forlì, rugby: weekend intenso di partite


Cocoriti a parte è una domenica di fatica per tutte le squadre biancorosse. Ecco nel dettaglio la giornata:

SERIE C ELITE:

Rugby Ascoli- RF1979

UNDER 18

RF1979-CUS Bologna

UNDER 16

Firenze Rugby-RF1979

UNDER 14:

Concentramento a Bologna

FEMMINILE

Riviera del Brenta-Mustang

 

 

SERIE C

Altra trasferta chilometrica per gli Aquilotti Biancorossi che, in quel di Ascoli Piceno, dovranno lottare come non mai per portare a casa 5 punti che consentano loro di rimanere attaccati al treno di testa. I marchigiani viaggiano al penultimo posto con una sola vittoria conquistata col Foligno, ma fra le mura amiche sono davvero insidiosi. Nei biancorossi, che all'andata vinsero 29-0 e raggiunsero il bonus solo a 3 minuti dalla fine, continua il rientro degli infortunati e, dopo Ruffilli e Balzani, è la volta di Mambelli e Falcini ad essere di nuovo disponibili per il tecnico Balzani. Anche Turci, in panchina quasi per onor di firma a Foligno, è recuperato. "Ho dovuto disegnare una mischia ignorante per poter contrastare adeguatamente il potente pacchetto di mischia dell'Ascoli" spiega lo stratega forlivese, "mentre nei trequarti mi affido alle scorribande dei nostri cavalli pazzi in quanto mi manca ancora Di Bello che, insieme a Giardini e Balzani, mi consente un po' di dare ordine al gioco. Ed allora mi affiderò alla fantasia di Asioli, Santinicchia, Marzocchi Nicole e Zaccariello Giovanni per mettere in difficoltà la retroguardia dei biancorneri. Abbiamo solo la vittoria col bonus nel mirino perchè è l'unico modo per arrivare al recupero col Noceto a distanza di sorpasso" conclude Coach Balzani. Calcio d'inizio ore 14.30.

 
UNDER18 
Dopo la splendida prestazione di domenica scorsa col Piacenza il rischio è quello di abbassare la guardia e sottovalutare l'impegno interno con il fanalino di coda CUS Bologna. Per questo il Duo Apostolico Temeroli-De Santis ha lavorato molto in settimana per tener alta la concentrazione dei ragazzi e si è avvalso del supporto del selezionatore regionale Di Giandomenico nella seduta di Martedì e di un guru della categoria come Gardini in quella di Mercoledì. In forse la gazzella Ahoua, i tecnici forlivesi non dovrebbero presentare una formazione tanto diversa da quella che domenica ha messo in difficoltà la capolista emiliana. Obiettivo di giornata è riprendere la via del successo che manca da oltre un mese ai Baby Aquilotti. Appuntamento all'Inferno Monti alle ore 12.30.

 

UNDER 16

Trasferta No-Limits per i Giovani Aquilotti di Morani-Bonoli-Zuccherelli che, a Firenze, scenderanno per giunta in formazione ampiamente rimaneggiata. La capolista toscana viaggia a ritmi e numeri impensabili per i nostri ragazzi che domani (ore 12.30) dovranno lottare come leoni per non lasciare vita facile ai padroni di casa. E' un ottimo test per valutare il gap effettivo che c'è con i livelli più alti.

 

UNDER 14

Ritornano in campo anche i Piccoli Aquilotti del trio Rinaldi-Rani-Balzani che, a Bologna sponda CUS, incroceranno i tacchetti oltre che con i padroni di casa con gli Estensi del Ferrara. Dopo oltre un mese di stop dalle competizioni per la pausa invernale, prosegue dunque il cammino per i biancorossi che avranno l'opportunità di schierare in campo anche qualche nuovo elemento arrivato nell'ultimo periodo grazie al continuo lavoro di propaganda in tutte le scuole del territorio. In particolare sarà la volta dell'esordio del dovadolese Sansone che così arricchisce la colonia termale all'interno della Under 14 del Rugby Forlì 1979. Appuntamento alle 10.00 presso il centro sportivo del Terrapieno Bologna.

 

FEMMINILE

Dopo il tonfo interno di domenica scorsa, le Mustang, la franchigia pesarese dove giocano le nostre ragazze, salirà a Mira in casa delle Campionesse d'Italia in carica del Riviera del Brenta. All'andata le venete imposero la propria legge a Pesaro e dominarono chiudendo la partita con il punteggio di 50 a 7. Le venete, attualmente terze in classifica, cercheranno in tutti i modi di prendere 5 punti per non perdere contatto col duo di testa Treviso e Monza, mentre le Mustang cercheranno di innalzare il loro volume di gioco per affrontare al meglio il Valsugana, vero obiettivo stagionale, domenica prossima. Le forlivesi hanno avuto la fortuna di allenarsi Martedì sera sotto gli occhi, e seguendone i consigli, del tecnico della Nazionale Andrea Di Giandomenico che ha consentito loro di svolgere un lavoro mirato ed efficace. Calcio d'inizio ore 14.30

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -