Forlì, sabati con sosta e bus gratuiti per le feste natalizie

Forlì, sabati con sosta e bus gratuiti per le feste natalizie

Forlì, sabati con sosta e bus gratuiti per le feste natalizie

FORLI' - Il Natale forlivese porta, come ogni anno, nei sabati delle festività la gratuità dei parcheggi in centro, dalle 8 alle 20, e gli autobus gratis nei percorsi urbani, dalle 15 alle 20.30. Oltre ai parcheggi a corona Manzoni, Zanchini e Oriani, si aggiungono anche quelli più centrali XX Settembre, Carmine e Cavour, per un totale di 840 posti. I sabati in cui si potrà usufruire di queste agevolazioni, oltre al 25 dicembre e all'1 gennaio, già festivi, sono l'11 e il 18 dicembre e l'8 gennaio.

 

"Per favorire l'accesso al centro storico - sottolinea il vicesindaco, Giancarlo Biserna - quest'anno abbiamo fatto uno sforzo enorme, viste le difficoltà drammatiche di tutti i comuni dal punto di vista finanziario. Questo perchè la città ha bisogno di un rilancio, sul quale stiamo continuando a lavorare".

 

Si parla di circa 5mila euro di mancate entrate per queste agevolazioni. "Anche il 2010 è stato un anno difficile per il bilancio - fa eco Maria Maltoni, assessore comunale allo sviluppo economico - ma il 2011 ed il 2012 saranno peggiori. Questo era il massimo che il Comune potesse fare". Quindi oltre ai 3016 posti già gratuiti in centro storico, durante i sabati delle festività natalizie se ne aggiungeranno altri 840.

 

Chiara Fabbri

 

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Che il comune di Forlì voglia favorire l'Iper mi sembra ovvio, del resto la maggioranza dei forlivesi vuole l'apertura dell'Iper mercato e di nuovi insediamenti commerciali grandi e moderni lì intorno alla fiera, dove i parcheggi siano numerosi e GRATUITI... ritengo che sia un'occasione per forlì per crescere, del resto non saranno mica quei negozi del centro storico che faranno crescere forlì...

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    L'iper dara' la mazzata finale al centro storico...con un aiutino... Lo sapete che in concomitanza con l'apertura dell'iper verra spostato da piazza Saffi il mercato per tornare nella sua vecchia sede (XX Settembre-Carmine)? Lo sapete che in concomitanza con l'apertura dell'iper verranno aboliti i parcheggi a sosta lunga in centro e verranno portati tutti a sosta breve e ritoccate le tariffe? Non è che, per caso, si voglia favorire l'iper (Conad è da una certa parte politica) a discapito del centro storico? A pensar male si fa peccato...

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    Il centro storico di Forlì è interessante, lo dice anche Sgarbi con i suoi palazzi, chiese, musei (il san domenico)...dal punto di vista commericale invece è il contrario ovvero fa schifo, ci sono negozi brutti e poco interessanti con prezzi fuori mercato... Ma per lo shopping basterà attendere l'apertura dell'Ipermercato e di altri punti vendita che sorgeranno intorno all'Iper come per esempio lì vicino c'è già il punto vendita Conbipel e ne sorgeranno tanti altri.... Il forlivese fra qualche tempo non si lamenterà più del centro storico e sarà molto soddisfatto per lo shopping che finalmente sarà di qualità e con prezzi giusti...

  • Avatar anonimo di lorenz
    lorenz

    Quoto anchio alessandro @R_I_C_K: su una cosa non sono daccordo. l'offerta dei negozi del centro storico certamente è inferiore se paragonata a piazze be più importanti (Bologna). In realtà il problema principale del nostro centro è quello di essere estremamente dispersivo, in poche paroe ci manca un nostro Viale ceccarini. l'80% dei forlivesi ignora l'esistenza di certi piccoli negozi che si trovano nascosti nelle piccole vie oppure in fondo a corso mazzini e della repubblica, senza contare quelli che si trovano appena fuori dal cemtro. Ecco, se si potesse avre una via fatta di soli negozi allora sì che si metterebbe in moto un circolo virtuoso e tante iniziative, in molti verrebberoa investire a forlì e non si parlerebbe di degrado. In ogni caso si deve essere tutti uniti per salvar il centro, smettiamola di dividerci tra pro commercianti e proiper, destra e sinistra, è nell'interese di tutti salvare la nostra città c...o!! :-) Quindi ben venga tale provvedimento

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    caro alessandro mi hai tolto le parole di bocca...la tua analisi non fa una piega. il problema del centro, oltre anche ad una mobilita' insostenibile per via degli sfracelli dei vari assessori di questi ultimi 10 anni, è proprio la mancanza di negozi seri...di vedere tutti quei locali sfitti non se ne puo piu...a sto punto l'iper puo dare la scossa per una concorrenza basata sulla qualita e non sulla quantita

  • Avatar anonimo di alessandro
    alessandro

    Il comune ha fatto il suo dovere ma questo servirà a poco.... SE NON ARRIVERANNO ATTIVITà COMMERCIALI NUOVE E QUELLE ESISTENTI NON SI MODERNIZZERANNO UN Pò IL PROSSIMO ANNO IL CENTRO STORICO LO PERDEREMO DEFINITIVAMENTE !!! E POI IL COMUNE NON DOVEVA MULTARE CHI ABBANDONAVA AL DEGRADO I LOCALI SFITTI??? I PROPRIETARI VANNO PUNITI SE LASCIANO TUTTO ABBANDONATO... OBBLIGATELI A METTERE CARTELLI CHIARI INFORMATIVI SU CHI VUOLE AFFITTARE E MAGARI ANCHE IL PREZZO !!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -