Forlì: sabato la presentazione del nuovo Centro comunale per la ristorazione scolastica

Forlì: sabato la presentazione del nuovo Centro comunale per la ristorazione scolastica

FORLI' - Un occasione da non perdere quella programmata per sabato 10 maggio, alle 15, quando sarà presentato il nuovo centro comunale per la ristorazione scolastica, la modernissima struttura che prepara oltre 4.000 pasti  al giorno per gli alunni forlivesi.


"Il momento del pasto rappresenta non solo un servizio necessario per soddisfare il bisogno di una corretta ed equilibrata alimentazione quotidiana, ma anche un'importante occasione di crescita educativa. - spiega l'Assessore comunale Loretta Lega - questo ci fa capire l'importanza di poter avere una struttura come il nuovo Centro per la Ristorazione Scolastica dove la preparazione dei pasti è frutto di un attento e professionale impegno dedicato ai cittadini più piccoli".


Anche il Sindaco di Forlì Nadia Masini interverrà sabato 10 maggio alla presentazione della struttura nel corso della quale sarà illustrato l'impiego delle attrezzature
e delle tecnologie a disposizione del Centro per la preparazione dei pasti.

 

Numerose delegazioni straniere hanno già visitato il centro
Le attrezzature e le tecnologie impiegate sono all'avanguardia e il centro è già
stato visitato da diverse delegazioni straniere. Tra queste hanno espresso
il loro apprezzamento tecnici provenienti dal Municipio di Londra, da Israele, dalla Russia, da Taiwan e dal Portogallo.

 

I lavori di costruzione del centro
Il progetto di ampliamento e ristrutturazione del fabbricato esistente è stato redatto dai tecnici dell'Area lavori pubblici - servizio gestione edifici pubblici. La spesa complessiva (lavori edili, impiantistici e macchinari) è stata di circa 3 milioni di Euro.
Da sottolineare che i lavori di ampliamento sono stati eseguiti con cucina funzionante mentre i lavori di ristrutturazione sono
stati compiuti  riducendo al minimo la pausa necessaria per l'intervento.

 

I pasti
La proposta del menù e della tabella dietetica corretta che vengono proposti (giusti abbinamenti tra i piatti, adeguate porzioni, etc.) hanno lo scopo di stimolare gli alunni al rispetto di corrette abitudini alimentari le quali, una volta consolidate nel tempo,
verranno mantenute anche in età adulta. L'obiettivo è quello di far vivere il consumo del pasto a scuola come un'occasione socializzante e, allo stesso tempo, utilizzata dagli operatori come strumento per la promozione di un'educazione alimentare, nel rispetto della salute del bambino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da settembre la esternalizzazione
Il Consiglio Comunale ha approvato il capitolato per procedere con la gara d'appalto relativa al servizio di produzione pasti per la ristorazione scolastica. Il Comune ha deciso una esternalizzazione di questa funzione mediante contratto di durata quadriennale con possibilità di rinnovo. Il nuovo gestore comincerà ad operare con l'avvio dell'anno scolastico 2008/2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -