Forlì, sanità. Bartolini (PdL): "Niente populismo, ho solo chiesto chiarimenti"

Forlì, sanità. Bartolini (PdL): "Niente populismo, ho solo chiesto chiarimenti"

FORLI' - "La sanità la mortifica chi ha provocato un deficit da 59 milioni di euro, non certo chi tenta di tenere i riflettori accesi su questa vicenda ancora troppo torbida e cerca in ogni modo di spronare gli enti competenti verso un piano di rientro serio e valido, che possa continuare a garantire standard d'eccellenza ai cittadini senza prosciugare i conti pubblici".

 

Il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl) replica alle accuse del vicepresidente della Provincia Guglielmo Russo e del sindaco di Forlì Roberto Balzani in merito all'interrogazione presentata in Regione sul piano di rientro elaborato dalla direzione generale dell'Ausl di Forlì.

 

"Ma quali inciviltà e populismo - continua Bartolini - ho solo chiesto chiarimenti in merito ad un piano di rientro di circa 20 milioni a fronte di un deficit da 59, tra l'altro le azioni proposte nel piano valgono circa sette milioni di euro. Io, numeri alla mano, ho analizzato il documento e posto quesiti specifici alla Regione. Mi sarei aspettato una risposta nel merito, documentata, con dati e numeri, degna di un buon amministratore pubblico - sottolinea Bartolini - non certo una dichiarazione tutta politica, come quella  di  Russo e Balzani  neo  difensori d'ufficio di Errani/Carradori   , impregnata di propaganda, ideologica e in cui non si ravvisa nemmeno lontanamente la volontà di risolvere il problema. Ma cosa c'entra il Governo con l'ingente buco dell'Ausl di Forlì? Daranno la colpa a Berlusconi anche per questo? Credo che si debba lavorare per ridare una dignità all'Ausl di Forlì - conclude il consigliere regionale - volutamente sbeffeggiata dalla giunta regionale al fine di livellarla verso il basso per non far sfigurare le Ausl confinanti ed in particolare quella di Ravenna". 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di raz
    raz

    Guglielmo Russo e Roberto Balzani dovrebbero solo vergognarsi. A loro interessa solo fare bella figura con Errani e Carradori (quest'ultimo indagato per un un appalto da 13 milioni), a loro non interessa se la sanità forlivese sta andando a pezzi. Pensano solo ad ottenere poltrone. E poi della sanità pubblica cosa interessa a Balzani? Nulla, visto che Lui ha interessi in quella privata titolare di un buon pacchetto azionionario in una Casa di cura privata. Si dovrebbero vergognare sia Balzani sia Russo. Gran faccia tosta a replicare al giusto intervento di Bartolini.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -