Forlì, sbarca al 'Ridolfi' con una valigetta piena di soldi. Ipotesi di riciclaggio

Forlì, sbarca al 'Ridolfi' con una valigetta piena di soldi. Ipotesi di riciclaggio

Forlì, sbarca al 'Ridolfi' con una valigetta piena di soldi. Ipotesi di riciclaggio

FORLI' - E' sbarcato all'aeroporto di Forlì con valigetta piena di denaro, 125mila euro in valuta giapponese e romena, non sapendo dare lumi in merito alla provenienza. Un 46enne di nazionalità coreana, K.K. le sue iniziali, è stato denunciato a piede libero dalla Guardia di Finanza con l'accusa di riciclaggio. L'individuo è stato fermato nel corso di un controllo finalizzato al monitoraggio sulla circolazione transfrontaliera dei capitali e al contrasto del traffico di droga.

 

Il 46enne era appena atterrato al 'Ridolfi' con un volo proveniente dalla Romania. Aveva con se una valigetta, contenente 125mila euro che non erano stati dichiarati. All'interno di un bagaglio da stiva è stato invece trovato un coltello a serramanico con lama di rilevante dimensione. Subito sono stati effettuati accertamenti nelle banche dati interforze e ascoltato il passeggero per chiarire la legittima provenienza della somma e a cosa servisse.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo straniero non è stato in grado di chiarire l'origine di quei 125mila euro, fornendo versioni contraddittorie e spiegando che sua moglie si trova attualmente detenuta in Italia per traffico di stupefacenti, poiché trovata in possesso di oltre quattro chili di cocaina a bordo di un treno. L'asiatico è stato denunciato per riciclaggio e porto di armi od oggetti atti ad offendere, mentre il denaro ed il coltello a serramanico venivano sottoposti a sequestro.

Commenti (17)

  • Avatar anonimo di silly78
    silly78

    sicuramente non pubblicherete il mio commento di prima... ma la verità è solo quella e se non verrà pubblicata qui da qualche altra parte verrà fuori!

  • Avatar anonimo di silly78
    silly78

    Io mi chiedo cosa state a parlare a vanvera! In Lombardia ci sono 4 aeroporti a distanze ravvicinatissime, non è un problema di vicinanze e nemmeno di comodità...Il problema è Bologna che vuole tutti i voli, ma ormai non ha + posto e quel cagnolino di Balzani che ha cacciato via SAVE (Aeroporto Venezia, che ha fatto crescere a dismisura un aeroporto quale quello di Treviso non certo comodo da raggiungere penso, e ne gestisce 5 tutti in crescita). La verità è che Errani ha promesso un posto di rettore al caro Balzani x non far firmare con SAVE, che aveva già i soldi in mano per comprare Forlì aeroporto ed era super interessata. Questo è uno schifo! E non ci sono altri motivi quindi non scervellatevi nè inventatevi nient'altro grazie! Ps aggiungo che Rimini aeroporto x chi non lo sapesse ha più debiti di Forlì aeroporto e SAVE era infatti interessata al Ridolfi e non certo al Fellini...Chissà perchè! Non certo son scemi vedendo cosa hanno tirato su in pochi anni! svegliatevi è solo politica di m...! e aggiungo anche che non si vola solo x turismo e molti siciliani sono scontenti di non atterrare più a Forlì...

  • Avatar anonimo di AndreaB
    AndreaB

    Caro d_a_v_i_d_e condivido tutto quello che hai scritto, credo veramente che l'eventuale chiusura dell'aeroporto si possa definire come una distorsione del nostro territorio. La cecità della nostra classe politica e la mancanza di interesse nel sfruttare un qualcosa che abbiamo da oltre cinquantanni ha generato questo... che tristezza... Avete parlato di collegamenti da e per l'aeroporto, che effettivamente a Forlì possono e dovrebbero essere migliorati, ma chi di voi è mai partito da rimini? Oppure da Pisa? Il primo è situato sull'adriatica e se succede come il w/e del 2 giugno per raggiungere l'aeroproto c'è un'unica soluzione a piedi... L'altro mi chiedo veramente come hanno fatto a farlo crescere e valorizzarlo così bene, perchè è veramente difficile raggiungerlo sia in macchina che in treno che in autobus... Tutto questo per dire cosa? Per dire che se ci sono dei veri interessi ed una gestione capace l'aeroporto può funzionare bene!

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    @Davide confermi quello che dico. E' vero che la Romagna ha un sistema territoriale in grado di sostenere un aeroporto. UNO appunto, non due, ed è quello di Rimini, che è l'aeroporto naturale della Romagna. Il resto la butti in politica, la cosa non mi interessa un gran ché. Non penso che un amministrazione di un altro colore avrebbe fatto diversamente, per il semplice fatto che la politica, tutta, non ha il coraggo di dire "non è strategico". Il fallimento del ridolfi d'altra parte lo ha già decretato il mercato, non la politica, confermando quello che tutti gli esperti extraforlivesi vanno dicendo da anni: l'aeroporto non ha uno spazio vitale. I casi sono due: o è una congiura contro l'aeroporto o semplicemente hanno ragione

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Io non voglio star a convincervi dell'opportunità o meno dell'aeroporto, perchè è fin troppo facile tirar fuori i milioni di passivo (anche se potrei controbattere con le centinaia di migliaia di passeggeri, voli finanziati o no). Schietto dimentica i lunghi anni in cui la pista di Forlì faceva comodo a Bologna che non a caso l'amministrava, e magari giustifica il fatto che mancano i collegamenti con il mare e Ravenna ad esempio, forse perchè la nostra città non è degna di tali collegamenti. L'errore è ragionare pensando a Forlì entro i confini comunali, quel retroterra che lui dice di turismo, fiere ed affari esiste se pensato insieme alle altre città e provincie romagnole, quel che manca a Forlì più che la struttura economica è la struttura POLITICA in grado di influenzare le scelte, sia in regione, che con le altre province e addirittura all'interno della stessa provincia. E la contraddizione di fondo: la grande maggioranza è contraria all'aeroporto, però quando vota, conferma gli stessi che in tutti questi anni hanno sostenuto l'aeroporto... Come dire, io li voto, poi che facciano bene o male è cosa secondaria!

  • Avatar anonimo di Marafone
    Marafone

    Ancora qui a discutere del pozzo senza fondo ...

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    no davide, ti sbagli. Nelle altre città gli aeroporti costano ma rendono. Qui costano e basta. Forlì non ha la struttura economica per avere la necessità di un aeroporto, ce ne sono già due molto vicini. Già nelle vicine Ravenna o Cesena è completamente indifferente prendere un volo a Forlì piuttosto che a Rimini o Bo. Gli aeroporti non sono come le fermate dei bus, che più ravvicinate sono meglio è. Un aeroporto campa su un sistema territoriale, che a Forlì non c'è (turismo? congressi? grande industria? settori dinamici internazionali come la moda? finanza?). Non c'è motivo per venire a Forlì per affari per esempio. Per gli aeroporti quel che conta è l'incoming e non l'outgoing, che non rende a nessuno, se non per i parcheggi a pagamento. La nostra è una bella città, florida econmicamente, ma non ha quella struttura economica: rassegniamoci e puntiamo su quello che sono le nostre vere risorse. @tomcat: ti sbagli di grosso, i forlivesi sono in gran parte contrari. potrebbero essere favorevoli se non costasse niente. Ed è vero sono silenziosi nella loro contrarietà. Il paragone con le auto non c'entra niente. La strada disponibile è un servizio pubblico, un aeroporto no. La strada porta incidenti ma non possiamo chiuderla, un aeroporto è come - faccio un esempio solo per far capire - un industria chimica altamente inquinante: si può fare la scelta di tenerla o non tenerla sul territorio, valutando pro e contro. Non è un servizio pubblico che è necessario. Da quello che dice infine capisco che lei lavora all'interno. Porto rispetto per chi lavora e non auguro mai a nessuno di perdere il posto, ma se permette il suo non è un punto di vista disinteressato.

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Ovvio che non dobbiamo pagare 10 milioni (interrogati però chi paga tutto il ben di Dio che hanno a Bologna, i bolognesi, oppure ci sono fondi nazionali e regionali che finanziano strade, treni e metrò, che noi ci sognamo). Ma, caro schietto, non bisogna guardare solo ad un palmo di naso gli aerei che sorvolano a bassa quota (ripeto, perchè hai ragione che nelle altre città atterrano in verticale!). L'aeroporto era una cosa che per un motivo o per l'altro avevamo, non è stato creato dal nulla, e lo si sta mandando in malora senza raccogliere nulla dai tanti soldi investiti. Anzichè interrogarsi sul perchè di questa gestione sciagurata, ci si compiace di trasformarlo in un campo di patate, avanti così.

  • Avatar anonimo di Tomcat
    Tomcat

    @ schietto: i forlivesi favorevoli all'Aeroporto sono ben più della maggioranza, solo che sono silenziosi, purtroppo. Prenda pure l'aereo da Bologna e Rimini o il treno. Propongo anche di chiudere in toto la città alle auto ed alle moto perchè provocano incidenti... Mi faccia il piacere: Lei è proprio messo male, non Davide

  • Avatar anonimo di Tomcat
    Tomcat

    Bravi, bravi, bravi: bei commenti all'articolo! Complimenti a questi forlivesi D.O.C. Come ti capisco Davide... Per la cronaca al check-in mi è capitato parecchie volte di non far partire passeggeri con i documenti non in regola che erano però entrati tranquillamente in Italia atterrando in un altro grosso aeroporto della nostra Regione. Uno degli appunti che veniva fatto a noi dell'area pax era di essere troppo fiscali nei controlli, altro che malavita...

  • Avatar anonimo di schietto
    schietto

    @davide Molti forlivesi? La maggioranza direi, e sono pure pochi. Dobbiamo pagare 10 milioni di euro pubblici di deficit e tenere mezza città sotto il sorvolo degli aerei a bassa quota per far dire ai tuoi amici che hanno preso un aereo a Forlì? Lo spianato bene misa che sei sei tu. Chiedi i tuoi amici se hanno fatto una spesa superiore al classico caffè a Forlì quando sono venuti a prendere l'aereo. Meglio la chiusura, come forlivese non ho problemi a prendere l'aereo a bologna e rimini, due città dove ha senso che ci sia un aeroporto. Mi acconterei che funzionassero bene i treni per i tanti pendolari piuttosto che un inutilissimo aeroporto

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Tante persone che conosco di altre parti d'Italia, mi dicevano di primo accchito: Ah, Forlì, ci sono stato per prendere un volo! Oppure: a Forlì c'è l'aeroporto... Se c'è una cosa che dà lustro alla città, e viene mandata allo sfascio, molti forlivesi sono pure contenti! A sèm spianè bèn.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    allora chiudiamolo sto baraccone che nessuno usa (al massimo usato dalla malavita...adesso c'è anche la triade cinese....ahi) e diamo quei soldi (non credo siano pochi) a progetti utili per la città

  • Avatar anonimo di Luigi Filippo
    Luigi Filippo

    Andava a fare un pò di shopping all'IPER.... che volete che sia...

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    @umbertone: sono un Forlivese abbronzato (non perchè vado al mare o a prendere l'abbronzatura, ma il risultato è praticamente lo stesso) .... magari ci facessero un bel parco come hanno fatto in germania! magari ridassero questo spazio alla cittadinanza invece di continuare a mantenere a suon di miliardi questo carrozzone pubblico con la scusa del volano per l'economia locale (mai stato, mai lo sarà)... Lavoro nel privato, certe cose non esistono in tale settore, sarebbero fallite da un pezzo, è ora che il mercato faccia il suo corso...

  • Avatar anonimo di umbertone
    umbertone

    C'è poco da ridere. Ormai è risaputo che il Ridolfi è un aeroporto "di frontiera". Un porto allo sbando dove la malavita organizzanata (in particolare dell est europa) prova ad entrare senza dare troppo nell'occhio. Speriamo nell'efficienza delle forze dell'ordine. Penso che il personale di terra sia con il morale sotto le scarpe (risuolate). Povera Forlì, ma tanto adesso fa caldo quindi la preouccupazione è solo per le buche sulla Cervese. Magari a settembre il forlivese abbronzato si trova veramente il campo di patate voluto dai verdi!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Se tutti i turisti in arrivo a Forli' fossero come questo, il bilancio dell'aeroporto tornerebbe in attivo in un batter d'occhio! ;D

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -