Forlì, scherma giovanile: weekend non positivo per i giovani forlivesi

Forlì, scherma giovanile: weekend non positivo per i giovani forlivesi

Nel fine settimana in una splendida cornice di pubblico si è svolto a Monza il 5° Trofeo d'Autunno con in pedana una decina di atleti del Circolo Schermistico Forlivese, purtroppo i nostri atleti avevano le polveri bagnate, e il miglior risultato è stato il 5° posto di Sofia Billi seguita da Dario Remondini 10° nella categoria prime lame, mentre nella categoria maschietti, nati nel 2000 buon 7° posto per Enrico Azzaroni, mentre la sorella Chiara Azzaroni è incappata in una prova decisamente opaca giungendo 33 nella categoria ragazze/allieve (anni 98 e 97). 17 piazzamento per Vitali Giacomo nella categoria Giovanissimi (anno 99) mentre nella categoria ragazzi/allievi abbiamo il 21 posto per Tommaso Ghini il 37 per Francesco Russo e solo il 52 per Rodolfo Spazzoli forse colto dalla paura di tirare con gli allievi di un anno più grandi di lui.

 

A Verona si è invece svolta la prima prova interregionale di fioretto dove gli atleti del Circolo Schermistico Forlivese non hanno occupato come al solito le prime posizioni, ma bisogna comunque tener conto che il fioretto è la seconda arma per questi ragazzi. Nella palestra della Bentegodi Verona circa 350 ragazzi hanno gareggiato. Nella categoria ragazzi/allievi avevamo in peadana Paolini Giacomo giunto 15° e Sgubbi Mattia 40°, mentre nelle ragazze/allieve Sara Billi è giunta 27^. I maschietti nati nel 2001 hanno ottenuto il 17 posto con Giorgio Nicolucci e il 35 con Nicolò Trevi

 

Il prossimo fine settimana si inizierà a fare sul serio a Bologna con  la prima prova interregionale, dove incroceranno le lame almeno 400 atleti di Emilia Romagna, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia per il gran premio giovanissimi, nati dal 1997 al 2000.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -