Forlì, schianto all'alba. Una coppia in ospedale

Forlì, schianto all'alba. Una coppia in ospedale

Forlì, schianto all'alba. Una coppia in ospedale

FORLI' - Una coppia di fidanzati è rimasta ferita in seguito ad un incidente stradale avvenuto alle prime luci dell'alba di sabato, intorno alle 5, in via Enrico Mattei, a Villa Selva (Forlì), all'altezza della rotonda della Trasmital. Soccorsi dal "118", intervenuti sul posto con un'ambulanza e l'auto medicalizzata, i due feriti sono stati trasportati all'ospedale "Maurizio Bufalini" con il codice di massima gravità. Le loro condizioni non destano preoccupazioni.

 

>LE IMMAGINI DELL'INCIDENTE

 

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco del Comando di viale Roma che hanno dato man forte ai sanitari di 'Romagna Soccorso'. La dinamica è stata ricostruita dagli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano. La coppia, entrambi di 20 anni, stava percorrendo la via Mattei in direzione di Forlì a bordo di una Renault.

 

Improvvisamente il conducente ha perso il controllo, schiantandosi contro la base in cemento di un lampione. Un impatto violentissimo che ha fatto sì che la vettura finisse la corsa a bordo strada ruote all'aria e che la batteria venisse scaraventata ad una trentina di metri di distanza.


Commenti (11)

  • Avatar anonimo di d_a_v_i_d_e
    d_a_v_i_d_e

    Premesso che bisogna ringraziare il Cielo per chi ci crede che i ragazzi non siano in pericolo di vita, non bisogna dimenticare la colossale gravità di quello che è successo: potevano perdere la loro vita per una sciocchezza e farla perdere ad altri incolpevoli. Le affermazioni di Zivago sono aberranti, anche se la prima "ognuno è libero di ammazzarsi a 20 anni" purtroppo è vera e ben più gravi sono gli atteggiamenti di molti moderni genitori che avallano comportamenti sbagliati e pericolosi. Anch'io tante volte tornavo alle 5, ma se potevo cercavo di rincasare prima e cercavo di stare ancora più attento, e i miei genitori non mi accoglievano certo con baci e abbracci. Mentre questi genitori, come premio, magari regalano ai figli auto fiammanti per figurare meglio. Non si tratta di coprifuoco, si può fare (qualche volta) anche le 5, ma bisogna avere responsabilità.

  • Avatar anonimo di Costa
    Costa

    Sono un ragazzo di 19 anni (a Giugno ne faccio 20)....quando sento queste notizie mi rattrista un sacco... ma con la guida NON si scherza, soprattutto quando si è un po' ubriachi.... anche io a volte bevo qualche bicchiere di troppo, ma non sento affatto il bisogno di fare le corse per tornare a casa! I miei lo capiscono che se faccio un po' tardi per tornare a casa è perché ho bevuto. Mi dispiace davvero per questi coetanei. Grazie a dio dalla notizia ho capito che se la sono cavata dopo tutto... no?

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    @ fabi forse mi sento chiamato in causa inutilmente, oppure non hai interpretato bene il mio commento, dato che non volevo giudicare in modo negativo l'incidente, dato che alla fine di mezzo c'andiamo sempre noi ventenni!.... e se cmq capita a un 30enne 40enne o 50enne che sia non è mai una bella notizia!... Quindi se non ero chiamato in causa con il tuo commento potevi non generalizzare! PS: siamo concittadini dato che Forlì non è un paese ma una città.

  • Avatar anonimo di fabi
    fabi

    avete scritto dei commenti davvero vergognosi, tutti i ragazzi lavorano studiano e almeno al venerdi e al sabato si vanno a divertire , è successo per un colpo di sonno , spero veramente che hai vostri figli non accada mai e mi vergogno di essere forlivese se i miei compaesani fanno dei commenti così stomachevoli solo perchè sono ventenni , scommetto che se erano cinquantenni i commenti erano diversi vergognatevi ancora

  • Avatar anonimo di oOoOoOoOo
    oOoOoOoOo

    @DOTTORZIVAGO in un incidente, come dice la parola ci si cade per caso, a volte lo si va a cercare, ma dicerto non lo si vuole!!.... sopprattutto a 20anni, ma neanche a 30...40...50... e credo anche a 60 e forse 70 anni.... poi è meglio che la patente la mettino nel cassetto, dato che molte volte si incontrano dei vecchi che sono solo un pericolo!!..... riguardo l'ora, uno può fare anche le 7 del mattino, l'importante è che quando ci si mette alla guida ci siano le condizioni giuste per poter guidare!!

  • Avatar anonimo di AlexD
    AlexD

    @RZ E' la stessa cosa che ho pensato io...certa gente dovrebbe staccarsi dalla bottiglia ogni tanto e provare a prendere una bella boccata d'aria. Dicono sia rigenerante.

  • Avatar anonimo di AlexD
    AlexD

    @DOTTORZIVAGO il suo commento è stomachevole. Speri tanto che non le succeda mai niente, perchè passare per fessi (come dice lei) è un attimo.

  • Avatar anonimo di RZ
    RZ

    Giovani col coprifuoco, Soccorsi a pagamento per chi fa un incidente.... Ma vi rendete conto di quello che state dicendo? Ma siete tutti impazziti?

  • Avatar anonimo di dottorzivago
    dottorzivago

    No, per carità, ognuno è libero di fare quello che vuole, quindi anche di schiantarsi a vent'anni. Però io dico che queste cose non dovrebbero pesare sulla collettività. Sei un fesso? Il pronto soccorso, i vigili del fuoco, tutti i soccorsi, almeno quelli te li devi pagare.

  • Avatar anonimo di Vitali Patrizia
    Vitali Patrizia

    Per questi fatti ormai non sappiamo piu' che dire, si spera sempre che tutto vada per il meglio (come genitori intendo), ma pensare che alle 5 del mattino ragazzi di 20 anni debban sempre essere a letto e da un pezzo, significa vivere un attimo scollati da quello che è la realta'....

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    ... mi spiace molto per quei due poveretti e spero che si riprendano in fretta... cmq credo e penso che giovani di ventanni alle 5 del mattino dovrebbero essere già a letto da un pezzo e non ancora in giro per la strada..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -