Forlì, schianto sulla 'Cervese' mentre va a prendere i figli a scuola: grave una 42enne

Forlì, schianto sulla 'Cervese' mentre va a prendere i figli a scuola: grave una 42enne

Forlì, schianto sulla 'Cervese' mentre va a prendere i figli a scuola: grave una 42enne

 

FORLI' - Stava andando a prendere i figli a scuola quando ha perso il controllo della sua auto, finendo prima nel fosso e poi contro un cartellone pubblicitario. Una forlivese di 42 anni, C.B. le sue iniziali, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, dove vi è giunta con l'elimedica decollata da Ravenna. L'incidente si è verificato mercoledì, intorno alle 12.30, lungo la Cervese, a Pievequinta, all'altezza dell'incrocio con via Donna Santa.

 

>LE IMMAGINI DELLO SCHIANTO

 

La donna stava percorrendo in direzione Forlì la cosiddetta "via del mare". Poi un'inspiegabile sbandata, forse per un malore, in un tratto rettilineo. L'auto sulla quale viaggiava la 42enne è improvvisamente scartata a destra, finendo del fosso per poi stamparsi contro il palo di un'insegna pubblicitaria. Nell'impatto, particolarmente violento, la donna ha perso conoscenza. Immediata la richiesta d'intervento del "118" da parte di qualche automobilista in transito.

 

Sul posto il personale di "Romagna Soccorso" è giunto con un'ambulanza e l'elimedica. Dopo esser stata stabilizzata, la paziente è stata trasportata al nosocomio cesenate, dove versa in gravi condizioni. Sulla dinamica dello schianto indagano gli agenti del reparto Infortunistica della Polizia Municipale, che hanno proceduto ai rilievi di legge. L'arteria è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -