Forlì, scuola: 500mila euro in meno per le pulizie nel 2010

Forlì, scuola: 500mila euro in meno per le pulizie nel 2010

Forlì, scuola: 500mila euro in meno per le pulizie nel 2010

FORLI' - Il 25% in meno per ogni istituto in materia di costi per le pulizie nel Forlivese significa un taglio di almeno 500mila euro. Da Roma, la scure del ministero guidato da Mariastella Gelmini è approdata in tutte le scuole il 7 gennaio con la circolare sugli appalti per la pulizia nelle scuole, che prevede il ritorno del ruolo dei bidelli. Ridimensionato il ruolo dei collaboratori scolastici e, ad ogni istituto, la propria autonomia su come ridurre le spese pubbliche.

 

Insomma, ridurre le spese per gli appalti delle pulizie e, più in generale, tagliare del 25% in ogni scuola, nel 2010, ritornando alla figura dei bidelli come addetti alle pulizie. Un miliardo e 500milioni di risparmio a livello nazionale, almeno 500mila euro nel Forlivese.

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Certo che anche i bidelli non li ho mai visti particolarmente affannati dal da fare.....

  • Avatar anonimo di Edoardo Bannato
    Edoardo Bannato

    Per i soldi che prendono, potrebbero pulire gli insegnanti di religione.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -