Forlì, seconda edizione del corso di comunicazione dell'Ausl

Forlì, seconda edizione del corso di comunicazione dell'Ausl

C'è tempo sino al 7 febbraio per iscriversi alla seconda edizione del corso di Alta Formazione in "Informazione e Comunicazione dei Servizi Pubblici", in programma all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì tutti i sabati, dalle 10 alle 18, a partire dal 5 marzo 2011, sino al 16 luglio 2011. La facoltà di Scienze Politiche "Roberto Ruffilli" dell'Università di Bologna (Polo scientifico-didattico di Forlì), in collaborazione con l'azienda Ausl di Forlì e Ser.In.Ar Forlì-Cesena, ha attivato, infatti, il corso anche per l'anno accademico 2010/2011.

 

Oltre ai docenti, interveranno giornalisti e professionisti della comunicazione nazionali: Sara Scalia (Rai2), Armando Massarenti (Il Sole 24 Ore), Carlo Gargiulo, Edoardo Rosati (Oggi), Salvatore Giannella (Bbc Italia), Michela Vuga (Agr- Cnrmedia), David Frati (Yahoo Salute), Francesca Musacchio (Agenzia Dire).

 

Il corso è a numero programmato, con un minimo di 16 e un massimo di 45 partecipanti. La quota ammonta a 1.500 euro.

 

l corso di Alta Formazione in "Informazione e Comunicazione dei Servizi Pubblici" vuole essere un "laboratorio" di comunicazione e studio del giornalismo che integra capacità tecniche e competenze teoriche, legate allo studio della comunicazione e delle politiche pubbliche, con approfondimenti sulle modalità di comunicazione scritta e parlata, con esperienze professionali, e con interventi di ospiti che operano a livello nazionale su tutti i principali mezzi di informazione (agenzie di stampa, quotidiani, settimanali, televisioni, radio e internet). Un'attenzione particolare sarà rivolta a servizi pubblici quali sanità e tutela dell'ambiente.

 

L'obiettivo è formare figure professionali in grado di svolgere una funzione efficace di raccordo tra Pubblica Amministrazione e cittadini. I primi destinari sono, quindi, dirigenti e dipendenti della Pubblica Amministrazione e di enti privati (fondazioni, cooperative, associazioni, imprese) che svolgano, o che siano interessati a svolgere, compiti legati alla comunicazione dei servizi pubblici. Tuttavia, possono accedere anche laureati interessati ad acquisire competenze professionali utili per operare nella comunicazione della Pubblica Amministrazione.

 

Il corso prevede lezioni ed esercitazioni in aula, e attribuisce un totale di 29 Crediti Formativi Universitari, articolati nei seguenti moduli: Comunicazione strategica (Prof. Cristian Vaccari, 4 Cfu); Giornalismo e servizi pubblici (Prof.ssa Tiziana Rambelli, 3 Cfu); Comunicazione scientifica e comunicazione pubblica (Prof. Venerino Poletti, 2 Cfu); Internet e comunicazione dei servizi pubblici (Prof.ssa Leda Guidi, 2 Cfu); Scrittura professionale efficace (Prof. Giovanni Acerboni, 4 Cfu); Tecniche di comunicazione orale (Prof.ssa Alessandra Frabetti, 4 Cfu); Politiche sanitarie (Prof. Federico Toth, 3 Cfu); Politiche ambientali (Prof.ssa Renata Lizzi, 3 Cfu); project work in azienda per gli studenti lavoratori. Per gli studenti non occupati, tirocinio pratico presso strutture di comunicazione; in alternativa, per entrambi, progetto di ricerca individuale (4 Cfu). Prova finale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -