Forlì, secondo appuntamento del ciclo "Forlì in the World"

Forlì, secondo appuntamento del ciclo "Forlì in the World"

FORLI' - Mercoledì 30 marzo alle ore 21, all'Auditorium Cariromagna di Via Flavio Biondo, secondo appuntamento con "Forlì in the World"  il nuovo ciclo di incontri proposto dal Cral della Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con Bikers in Moto.

 

L'iniziativa, partita lo scorso 23 marzo,  si articola attraverso cinque mercoledì consecutivi per concludersi il prossimo 20 aprile. L'obiettivo di queste serate è quello di scoprire quei forlivesi che, partendo dalla nostra città, si dirigono verso ogni angolo del mondo spinti dalle più svariate motivazioni: viaggi insoliti, volontariato, avventura, passione per la moto, lavoro e altro ancora.

Il tutto, ovviamente, arricchito da filmati, diapositive e testimonianze dirette  di tanti nostri concittadini.

 

Questi i temi e gli ospiti della seconda serata:

 

Mamma in moto a Nordkapp-Paola Indellicati

 

Paola è impiegata presso la Camera di Commercio di Forlì. Madre di 4 figli (separata), già da tempo sognava di potere intraprendere un viaggio in moto fino a Capo Nord. Insieme ad un gruppo di veri Bikers è riuscita lo scorso anno a coronare questo desiderio.

 

Con Emergency nel Mondo - Carlo Zambianchi (Elisa Gardini, Meris La Corte)

 

Medico forlivese in pensione che, già da parecchi anni, opera come volontario  di Emergency in Sudan e Sierra Leone.

 

Gli Stati Uniti di corsa-ASD Friends

 

ASD Friends è un'associazione sportiva composta da un  gruppo di amici che, partendo da una sfida tra 2 di loro, anno dopo anno è sempre aumentato di numero. Il gruppo partecipa a svariate maratone nel mondo, in particolare quella della Grande Mela.

 

Lavorare in Afghanistan- Roberto Amadori

 

Quarantacinque anni, Carabiniere forlivese, scout e allievo salesiano.

Tra il 2009 e il 2010 ha trascorso alcuni mesi as Adraskan come istruttore della polizia civile.

"E' bello vedere i risultati del proprio lavoro. Si consente alla popolazione una vita possibile e sicura, che supera la paura"

 

Per tutta la durata della rassegna, nel corso di ogni serata, sarà possibile aderire ad una raccolta fondi a favore di realtà e associazioni rappresentate proprio da alcuni degli ospiti che parteciperanno all'iniziativa e che potranno fare arrivare le somme raccolte direttamente ai destinatari finali, senza intermediari. In quest'occasione l'iniziativa sarà a favore di Emergency.

 

Come ogni settimana, la serata si concluderà con la degustazione di un vino proposto e offerto a tutti gli intervenuti dai Poderi Nespoli.

 

L'ingresso è libero ed aperto a tutti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -