Forlì: serie di incontri per ricordare la Shoah

Forlì: serie di incontri per ricordare la Shoah

FORLI' - Una serie di incontri dal 22 al 29 gennaio per ricordare la Shoah. Il Comune di Forlì ha presentato un ricco programma di appuntamenti per diffondere, soprattutto nelle scuole, la memoria dello sterminio degli ebrei. "Memoria che diventa un emblema per il presente, dove sembra vengano meno certi valori", commenta l'assessore alla Scuola Gabriella Tronconi. Il programma vede un convegno su ‘Shoah e le responsabilità internazionali'.

 

L'incontro è in collaborazione con l'università, al salone comunale il 24 gennaio. Tra gli interventi principali sono da annoverare quelli di Georges Bensoussan, del memorial di Parigi. Per il resto il programma del ‘Giorno della memoria' comprende un incontro con Lea Oppenheim, scampata alla Shoah, (venerdì all'istituto Ruffilli); la proiezione del video realizzato dagli studenti ‘Mai più, noi sulle tracce della memoria' all'aula magna del polo universitario (in diverse date); ‘Il peso del cielo, la storia attraverso la storia', spettacolo multimediale della Fondazione Alfred Lewin (martedì 26 in aula magna), e poi ancora la deposizione di corone d'alloro e altri momenti di commemorazione.

 

"Si tratta di una serie di eventi di cui il Comune è capofila e che per la prima volta vedono anche il coinvolgimento dell'Istituto Parri e della fondazione Lewin", conclude l'assessore alla cultura Patrick Leech. Il convegno in salone comunale si svolge sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica e sarà "premiato" con una medaglia appositamente coniata per le manifestazioni che si tengono in Italia, consegnata dal prefetto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -