Forlì, si festeggia Santa Caterina da Siena: in programma un doppio incontro

Forlì, si festeggia Santa Caterina da Siena: in programma un doppio incontro

FORLI' - Il 29 aprile si festeggia Santa Caterina da Siena, Patrona d'Italia. Quest'anno è un appuntamento ancor più significativo viste le centocinquanta candeline spente dall'Italia unita. Sulla testimonianza di Caterina da Siena, dunque, a Forlì è in programma un evento che vuol essere spirituale, morale e sociale, una "preghiera per l'Italia". Nell'omonima parrocchia forlivese, curata da don Stefano Pascucci, si terrà un doppio incontro.
 
Giovedì, alle 20.45 nel salone parrocchiale di via Gervasi, col giornalista di Avvenire Stefano Andrini sarà presentato il libro del cardinale Giacomo Biffi "L'Unità d'Italia centocinquant'anni 1861-2011 contributo di un italiano cardinale a una rievocazione multiforme e problematica". La serata sarà introdotta da alcuni brani tratti dalle lettere di Santa Caterina da Siena sulla politica e la giustizia.
 
Venerdì alle 18 ci sarà la sfilata del Gruppo Sbandieratori e Musicanti di Terra del Sole per le vie del quartiere. Alle 18.30 una nuova statua di Santa Caterina sarà inaugurata e benedetta dal vescovo Lino Pizzi che presiederà la messa alle 19. La statua bianca in terracotta, scolpita nel trevigiano da Elena Ortica, sarà collocata davanti all'ingresso della chiesa di via Gervasi.

 

La Santa è effigiata in modo da riprodurne il carattere e il carisma: una donna proiettata in avanti, piena di ardore e "infuocata" di fede. Alle 20 è in programma uno spettacolo della Compagnia d'Arme "Il Drago Oscuro", accompagnato dal Gruppo Sbandieratori e Musicanti di Terra del Sole.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -