Forlì: si presentano i candidati della lista regionale "a 5 stelle"

Forlì: si presentano i candidati della lista regionale "a 5 stelle"

Forlì: si presentano i candidati della lista regionale "a 5 stelle"

FORLI' - Giovedì 11 febbraio alle ore 21 presso la sala della Banca di Forlì in via Bruni 2, il Movimento a 5 Stelle Emilia-Romagna presenterà i candidati della lista provinciale di Forlì-Cesena per le prossime elezioni regionali. Oltre a Giovanni Favia, candidato alla carica di Presidente, saranno presenti i quattro candidati nella lista provinciale di Forlì-Cesena. Modera Raffaella Pirini, consigliera comunale di DestinAzione.

 

Ecco i candidati:

Marco Dallamora

"Penso che siano i cittadini a dover fare la politica e non la politica a (dis)fare i cittadini. Vorrei un'amministrazione che mi parla, voglio sapere cosa respiro, cosa bevo e cosa mangio, non

voglio solo menzogne. Mi candido perché i giovani sono il futuro, e in questo paese sembrano doverselo creare da soli. Io ho voluto cominciare così".

 

Barbara Martini

"Frequentando il mondo delle associazioni da tanti anni ho capito l'importanza di fare rete e costruire assieme il nostro futuro. Le relazioni umane sono fondamentali, il coinvolgimento diretto dei cittadini è essenziale, tutte cose che non vedo più nella politica odierna. Ambiente e salute sono più facili da tutelare se facciamo rete e cerchiamo di risolvere insieme i problemi con il contributo di tutti".

 

Paolo Marani

"Sappiamo quanto consuma un auto ma non quanto consuma la nostra casa. Occorre affrontare il grave problema energetico dal punto di vista razionale ma in totale sintonia con l'ambiente. Voglio

portare le mie competenze in tema di energia, risparmio energetico, sostenibilità ambientale, fonti rinnovabili, per garantire un futuro migliore ai nostri figli".

 

Giorgio Gustavo Rosso.

"Insieme alla mia compagna Ivana, ho partecipato alla fondazione di una casa editrice che tratta di

argomenti di alimentazione sana e naturale, agricoltura biologica, bioedilizia ed energie rinnovabili, autoaiuto psicologico e spirituale, terapie integrative come l'omeopatia e l'agopuntura e molto altro ancora. Ho frequenti contatti in paesi europei ed anche extra-europei perche voglio mantenere una visione ampia, globale ed aperta alle soluzioni più innovative, da applicare ad un'azione concreta e locale dove abito e lavoro. Sono tra i soci fondatori del Movimento della Decrescita Felice, condivido ed appoggio le Transition Towns, i Comuni Virtuosi, Moltitudine Inarrestabile. Nel 2009 mi sono impegnato a favore delle candidate delle liste a 5 stelle di Forlì e Cesena."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -