Forlì: si schianta con la moto di ritorno dal Muraglione, ferito un 55enne

Forlì: si schianta con la moto di ritorno dal Muraglione, ferito un 55enne

Foto di repertorio-235

FORLI' - Nell'affrontare una curva ha perso il controllo della sua "Yamaha R1" schiantandosi contro una parete rocciosa ai lati della carreggiata e perdendo immediatamente nell'impatto conoscenza. Un centauro forlivese di 55 anni, residente a Vecchiazzano, R.R. le sue iniziali, si trova ricoverato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni' di Forlì, dove vi è giunto in elimedica. Qui ha ripreso conoscenza, consentendo ai medici di dichiararlo fuori pericolo.

 

L'incidente si è verificato sabato pomeriggio, intorno alle 15.30, a Bocconi lungo la Statale 67. Approfittando delle temperature primaverili, il cinquantacinquenne aveva deciso di tirar fuori dal garage la sua fiammante ‘R1' per recarsi al passo del Muraglione, luogo di ritrovo degli amanti delle due ruote. Tornando verso casa, ha perso il controllo del suo bolide in corrispondenza di una curva, impattando contro una parete rocciosa e perdendo subito conoscenza.

 

I sanitari del '118', giunti sul posto con un'ambulanza, hanno ritenuto opportuno l'intervento dell'elimedica. Il paziente è stato così trasportato all'ospedale 'Morgagni-Pierantoni', dove i medici lo hanno giudicato fuori pericolo di vita. Sulla dinamica del sinistro indagano gli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano.

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di sismiko
    sismiko

    se le piste costassero di meno e/o le case costruttrici regalassero dei corsi insieme alla moto, uno potrebbe avere più padronanza del mezzo. Ovviamente la pista è il posto dove correre, non il muraglione. Se ti sfoghi in pista poi non cerchi il "tempone" andando in giro su strade normali. Detto questo, la moto in foto è ovviamente una suzuki gsxr 1000 k7-8 rizla

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    se ci fossè il cervello non servirebbero soluzioni come i dossi..

  • Avatar anonimo di pirpa
    pirpa

    @Pablito Dossi?!?!? Spero tu stia scherzando!?!? Immagino che tu non si NE' ciclista NE' motociclista ma non ci vuole un genio per capire che i dossi per le dueruote sono di quanto più pericioloso possa esistere....in una strada di montagna poi.......mi sembra di sognare!!! Per non schiantarsi basta un po di cervello collegato al polso destro...io sono anni che giro per i nostri appennini in moto e non sono mai caduto.......forse perchè le corse le vado a fare a Misano o al Mugello!?!?

  • Avatar anonimo di Pablito
    Pablito

    Autovelox? X le moto? Figurati se i motociclisti non cominciano a coprire le targhe delle moto poi....Visto ke in certi tratti è quasi impossibile ci sia la polizia,non sarebbe un cattivo escamotage x farla in barba ai tanto odiati autovelox. Anche perché in certi tratti andare ai 50 km/h vuol dire cambiare le pastiglie dei freni all'arrivo. Non si potrebbero mettere dei dossi nei punti più pericolosi? Costano pocosono, pressoché eterni e gioverebbero sia al traffico motociclistico che quello automobilistico.Sotto tutti i tipi di tempo atmosferico. Prova poi te a fare una piega in curva con la moto dove c'è un dosso o a fare i 130 km/h.Vedi cosa ci rimane della carena e delle sospensioni(senza contare le parti basse maschili che sono a stretto contatto con il serbatoio e sarebbero pienamente esposte ad un forte e doloroso contraccolpo)

  • Avatar anonimo di Mafra4
    Mafra4

    La Marecchiese che parte da Rimini e confluisce nella E45 in provincia di Arezzo e che per i motociclisti scatena la stessa ebrezza del Muraglione conta 9 autovelox nel tratto suddetto..forse manca la volontà, per il Muraglione, di qualcuno...

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    @richibi- questi discorsi sono anni che li sento,poi mi sono arreso pensando che l'industria del motociclo evidentemente qualcosa conta.Non trovo altre spiegazioni logiche. Volendo la stradale potrebbe stroncare questa moda corsaiola in voga da decenni. Si chiamano autovelox nel nostro caso potremmo definirli motovelox quei sistemi che ti stroncano la patente e i relativi punti.Considerando il percorso sarebbe estremamente facile ma tant'è......

  • Avatar anonimo di richibi
    richibi

    come ogni anno si riparte con la stagione dei centauri del muraglione! e quale strada migliore per far rombare una bella R1, bolide da pista che non sfigurerebbe nei GP. e quanti mezzi di soccorso, elicotteri, personale medico, ogni stagione deve impegnare tempo e risorse per raccogliere questi centauri che hanno la moto di valentino rossi ma la vogliono usare su una strada statale e senza il suo "manico". spero quest'anno ci sia la svolta vera. chi vuole andare al muraglione e godersi i paesaggi delle nostre vallate in moto deve andare piano, stare nella propria corsia, attraversare i paesi ai 50, non deve sorpassare dove non può ecc...se no va a Misano! maggiore controllo da parte elle foze dell'ordine, inflessibilità, multe tutte le settimane su più punti della statale!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -