Forlì: sicurezza sul lavoro, la piaga dei cantieri edili

Forlì: sicurezza sul lavoro, la piaga dei cantieri edili

Forlì: sicurezza sul lavoro, la piaga dei cantieri edili

C'è ancora molto da migliorare per la sicurezza nei cantieri edili. Anche nel territorio della provincia di Forlì-Cesena dove, secondo quanto rivelato dall'ordine degli ingegneri, nei primi dieci mesi del 2008 sono stati rilevati 474 reati in 117 cantieri controllati. Tra lavoratori, dirigenti e tecnici sono 805 le persone coinvolte. Dati allarmanti, che riportano al centro del dibattito il tema della sicurezza sul lavoro, anche alle luce dei 12 infortuni mortali del 2007.

 

La vigilanza nei cantieri operata nei primi dieci mesi dell'anno ha avuto importanti risvolgi giudiziari, visto che dalle 252 imprese finite nel mirino delle indagini, sono emerse 180 denunce alle autorità giudizarie.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maggior criticità per la sicurezza nei cantieri edili è legata, secondo le rilevazioni svolte dall'Ausl assieme alla Direzione provinciale del lavoro, dalle cadute dell'alto, che costituiscono il 69,5% dei rischi. Unica nota positiva la dimunuzione del 7% dei rischi legati alle scosse elettriche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -