Forlì: simula rapina per giustificare cospicuo ammanco di denaro, denunciato

Forlì: simula rapina per giustificare cospicuo ammanco di denaro, denunciato

Forlì: simula rapina per giustificare cospicuo ammanco di denaro, denunciato

FORLI' - Per giustificare un ammanco di 500 euro si è inventato di esser stato vittima di una rapina. Un giovane 27enne siciliano, residente nel forlivese, è stato denunciato nel cuore della notte tra sabato e domenica con l'accusa di simulazione di reato. E' stato il 27enne stesso a chiedere l'intervento del ‘113', affermando di esser stato rapinato e di trovarsi in Corso Garibaldi, a Forlì. Sul posto è intervenuta una Volante che ha raccolto la testimonianza del siculo.

 

Ai poliziotti ha spiegato di esser stato tamponato in via Bertini da un Mercedes vecchio modello con a bordo due cittadini stranieri che hanno approfittato della circostanza per rapinarlo del portafogli contenente 500 euro.

 

Il racconto, tuttavia, ha presentato fin da subito delle falle, in quanto l'auto del 27enne non aveva danni nel posteriore. Ed inoltre era ricco di imprecisioni. A quel punto ha confessato. Ha simulato di aver finto una rapina per giustificare a casa un ammanco così consistente. Una ‘furbata' pagata con una denuncia a piede libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -