Forlì, sosta. Spada (Pdl): "Comune vuole alzare il costo per favorire la Conad"

Forlì, sosta. Spada (Pdl): "Comune vuole alzare il costo per favorire la Conad"

Forlì, sosta. Spada (Pdl): "Comune vuole alzare il costo per favorire la Conad"

FORLI' - "Da tempo stanno circolando indiscrezioni riguardanti la volontà della Giunta di aumentare i costi della sosta in centro storico, con un nuovo piano che porterebbe anche l'eliminazione di numerosi parcheggi gratuiti nelle immediate vicinanze del centro stesso, trasformandoli in spazi a pagamento". Lo fa sapere Alessandro Spada, consigliere comunale del Pdl, accusando l'Amministrazione comunale di Forlì di voler favorire in questo modo il nascente ipermercato Conad di via Punta di Ferro.

 

"Tutto ciò è in evidente contrasto con la normativa nazionale che prevede un equilibrato rapporto tra righe blu e bianche - ricorda Spada -, rapporto già quasi inesistente nel caso del Comune di Forlì.  Inoltre le attuali tariffe della sosta risultano già straordinariamente elevate e costituiscono un forte disincentivo nei confronti dei cittadini a frequentare il centro storico, che da anni sta attraversando un periodo di gravissime difficoltà, con criticità legate alla viabilità d'accesso, all'esiguo numero di comodi parcheggi, alla percezione d'insicurezza e alla scarsa vivacità culturale".

 

"Anche per queste ragioni risulta necessario il coinvolgimento dei partiti d'opposizione, con una discussione in Consiglio Comunale che preceda la votazione di un provvedimento preconfezionato dalla maggioranza - afferma Spada -. Chiedo pertanto che le forze d'opposizione vengano coinvolte nell'elaborazione di un provvedimento così importante per la vita dei cittadini".

 

"Chiedo inoltre alla Giunta di adottare le misure necessarie per favorire la gratuità dei parcheggi nel periodo delle feste natalizie - conclude l'esponente del Pdl -, nonché di ripensare il piano sosta equiparando le tariffe dei parcheggi del centro storico con quelle che verranno a delinearsi per l'area funzionale al nuovo ipermercato Conad".

 

 

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di DanieleB
    DanieleB

    Credo che il "caldo" degli ultimi giorni abbia dato fastidio al Sig. Spada. Le indiscrezioni le ha lette in qualche verbale ufficiale di una qualche commissione, sono indiscrezioni che provengono da marte??? (visto che non ci è dato di sapere da dove le ha tirate fuori) Ottima idea il parcheggio libero per Natale in centro, si così i viali di accesso diventano una camera a gas e quelli in uscita pure, mi pare che nel periodo di Natale nemmeno la confcommercio si lamenta per il numero di persone che frusicono del centro e credo che nessuno si limiterà nelle spese perchè ha pagato 2 o 3 € per il parcheggio. Il parcheggio a pagamento nel nuovo iper era una provocazione (o buffonata??) proposta da qualche associazione di commercianti per compensare il danno che questo arrecherà al centro....e Spada (secondo indiscreziioni segrettisssime!!) ha voluto divulgare a noi comuni mortali. Ma carnevale non è verso febbraio???

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    @Enrico G: nell'ultima frase Spada dice che il Comune dovrebbe equiparare le tariffe dei parcheggi in centro con quelle dell'ipermercato, il che implica che in quest'ultimo i parcheggi si pagheranno (o perlomeno cosi' crede Spada). Il resto dell'articolo e' la solita solfa demagogica del PdL, con tanto di falsità quali "l'esiguo numero di comodi parcheggi": Forli' in centro ha quasi 8.000 posti auto, dei quali 4.500 a pagamento di cui in media il 40% e' libero, c'era un articolo proprio qui qualche mese fa: https://www.romagnaoggi.it/forli/2010/9/10/171283/ E' chiaro che piacerebbe anche a me non pagare i parcheggi, ma con tutti i tagli che sono stati fatti ai Comuni i soldi da qualche parte bisognera' tirarli fuori.

  • Avatar anonimo di Enrico G
    Enrico G

    ma dove sta scritto in questo articolo che i parcheggi dell'iper verranno messi a pagamento?

  • Avatar anonimo di Merdonze
    Merdonze

    vedo che ci sono politici a forlì che valgono poco... l'iper è una struttura privata (inclusi i parcheggi) e non è di proprietà del comune.... spiegami un pò Spada come farebbe il comune di forlì a obbligare l'iper a mettere i parcheggi a pagamento nella sua proprietà ??? tenute conto che l'iper quando aprirà verserà al comune 200.000 euro di ici....

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    effettivamente, mettere a pagamento la sosta all'iper mi sembra un po' estremo ...

  • Avatar anonimo di corrarturo
    corrarturo

    Dopo essere stata l'unica città dell'Emilia Romagna a non aver ancora un Iper, Forlì grazie a queste belle pensate dovrebbe essere anche l'unica ad avere il pargheggio del Centro Commerciale a pagamento? Sarebbe un record penso unico in Italia. Si può condividere l'assoluta necessità di pargheggi gratuiti in prossimità del Centro Storico, ma è assurdo pensare di mettere a pagamento quelli dell'Iper.

  • Avatar anonimo di marinag
    marinag

    non dimentichiamoci delle tariffe dei poveri residenti in centro storico!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -